Cronaca

Chicco, il cagnolino sepolto vivo perchè non andava d’accordo con il nuovo gatto di casa

Chicco, il cagnolino sepolto vivo perchè non andava d’accordo con il nuovo gatto di casa

Chicco, il cagnolino sepolto vivo perchè non andava d’accordo con il nuovo gatto di casa

Lo ha sepolto vivo in una fossa poco profonda e lo ha coperto con un masso perché era stanco degli scontri tra i suoi due animali domestici. Chico, 18 anni, era lo Shih Tzu della ex fidanzata di Richard Piquard, un ragazzo di 24 anni che non sopportava più i litigi con il nuovo gatto di casa. E così ha scelto il modo più atroce per mettere fine al disagio che stava vivendo.

La vicenda

La polizia che ha arrestato il ragazzo ha affermato di non aver mai visto prima un tale livello di crudeltà sugli animali. La vicenda è avvenuta a Whitinsville, nel Massachusetts.  «Rick ha deciso che voleva prendere un nuovo gattino di 7 settimane – racconta Kaylee Belanger in un post su Facebook – ha portato a casa quel gattino e ha deciso che a causa del nuovo arrivo non poteva più occuparsi di Chico. Così ha contattato la sua ex e sua madre per chiedere se volevano riprenderselo altrimenti lo avrebbe fatto sopprimere. Quindi la sua ex gli ha fatto sapere che lo avrebbe potuto prendere e di aspettare qualche settimana». (Tgcom24)