I giudici contro Salvini: “Minaccia la nostra indipendenza e la Costituzione”

sei in  Politica

di  Redazione

I giudici contro Salvini: “Minaccia la nostra indipendenza e la Costituzione”

8 Settembre 2018

Condividi

I giudici contro Salvini: “Minaccia la nostra indipendenza e la Costituzione”

Le parole di Matteo Salvini, contro la magistratura hanno suscitato una levata di scudi da chi ha subito un attacco diretto dopo la notizia dell’indagine a carico del titolare del Viminale. Si dice preoccupato per le dichiarazioni di Salvini il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, che parla di espressioni “lesive del prestigio e dell’indipendenza dell’ordine giudiziario che si pongono in contrasto con il doveroso rispetto delle prerogative che si deva a ciascuno dei poteri dello Stato”. L’Anm, l’Associazione nazionale magistrati, parla di “dichiarazioni che rappresentano un chiaro stravolgimento dei principi costituzionali, che assegnano alla magistratura il compito e il dovere di svolgere indagini ed accertamenti nei confronti di tutti, anche nei confronti di chi è titolare di cariche elettive o istituzionali”.

Fonte: FanPage

Politica

Ucraina, Draghi: «Ho provato a convincere Putin a fermarsi. Il gas? Parliamo di due gradi di temperatura, la pace vale dei sacrifici» Gas, il governo valuta di attivare lo «stato di allarme»
leggi articoli di  Politica
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST giudice governo salvini