I giudici contro Salvini: “Minaccia la nostra indipendenza e la Costituzione”

sei in  Politica

3 anni fa - 8 Settembre 2018

I giudici contro Salvini: “Minaccia la nostra indipendenza e la Costituzione”

Le parole di Matteo Salvini, contro la magistratura hanno suscitato una levata di scudi da chi ha subito un attacco diretto dopo la notizia dell’indagine a carico del titolare del Viminale. Si dice preoccupato per le dichiarazioni di Salvini il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, che parla di espressioni “lesive del prestigio e dell’indipendenza dell’ordine giudiziario che si pongono in contrasto con il doveroso rispetto delle prerogative che si deva a ciascuno dei poteri dello Stato”. L’Anm, l’Associazione nazionale magistrati, parla di “dichiarazioni che rappresentano un chiaro stravolgimento dei principi costituzionali, che assegnano alla magistratura il compito e il dovere di svolgere indagini ed accertamenti nei confronti di tutti, anche nei confronti di chi è titolare di cariche elettive o istituzionali”.

Fonte: FanPage

I giudici contro Salvini: “Minaccia la nostra indipendenza e la Costituzione”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST giudice governo salvini