I genitori non ne possono più. Dopo la disgustosa scena in mensa, ecco cosa è emerso dalle indagini

sei in  Cronaca

3 anni fa - 29 Settembre 2018

I genitori non ne possono più. Dopo la disgustosa scena in mensa, ecco cosa è emerso dalle indagini

Una settimana fa in una scuola elementare di San Vittore Olona, Milano un bambino, durante la pausa pranzo, ha notato nel suo piatto di pasta alcuni piccolissimi vermi che si muovevano sul bordo esterno. Da subito non si è capita la provenienza degli insetti, perché la pasta, ovviamente, era cotta e nel formaggio non sono stati riscontrati problemi. Informata la sindaca, Marilena Vercesi, l’amministrazione ha pubblicato una nota in cui spiega che l’ispezione dei medici di Ats alle mense scolastiche ha dato esito di conformità ai criteri normativi. In più il campione di pasta servito quel giorno ai piccoli studenti “non presentava la presenza di infestanti”. Il Comune precisa di essere stato informato “a mezzo mail solo il giorno successivo. Si fa rilevare che in situazioni del genere non si agisce così ma, in base alla normativa vigente la ditta Sodexo concessionaria del servizio di ristorazione scolastica e l’Istituto Comprensivo Carducci tramite i referenti (insegnanti e/o genitori) della stessa Commissione mensa, avrebbero dovuto comunicare immediatamente la non conformità all’ATS e all’Amministrazione stessa. Era necessario intervenire subito informando gli enti competenti e non come diversamente è avvenuto, solo dopo 24 ore dall’accaduto, peraltro con l’invio di versioni rilasciate dai soggetti interessati che appaiono tra loro difformi, almeno parzialmente”.

Fonte: FanPage

I genitori non ne possono più. Dopo la disgustosa scena in mensa, ecco cosa è emerso dalle indagini
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST mensa retenews24 vermi