Green pass per pulizie e mense scolastiche, Marrone (GSN): “Siamo in prima linea per garantire la sicurezza nelle scuole”

sei in  Attualità

3 mesi fa - 9 Settembre 2021

“L’obbligo di Green pass per i lavoratori di mense o servizi di pulizia è uno strumento fondamentale per tutelare gli ambienti a rischio, come ad esempio la

scuola” così Francesco Marrone (GSN), che fa eco alla dichiarazione del presidente di Confindustria Servizi HCFS Lorenzo Mattioli.

“Concordo con Mattioli nel dire che le aziende Multiservizi sono favorevoli al Green pass. La scuola deve necessariamente essere un luogo sicuro – continua Marrone –

è giusto che tutti coloro che la vivono, dagli insegnanti a chi si occupa delle pulizie, siano in possesso della certificazione verde”.

Il presidente di ANIP Confindustria, Lorenzo Mattioli, si era infatti recentemente espresso sulla tematica della sanificazione delle mense scolastiche

discussa in questi giorni al livello governativo.
Per Mattioli, è giusto che le aziende impiegate in questo tipo di servizi si

impegnano a richiedere il Green Pass per i propri lavoratori per una questione di sicurezza dei lavoratori e dei luoghi di lavoro, considerando soprattutto che le scuole sono considerate ad alto rischio.

La tendenza, insomma, appare quella di impegnarsi nel fare il possibile affinché non si ripeta quanto accaduto lo scorso anno scolastico, tra disguidi e continue interruzioni.

Marrone è a capo dell’azienda multiservizi GSN nonché consigliere ANIP Confindustria

Green pass per pulizie e mense scolastiche, Marrone (GSN): “Siamo in prima linea per garantire la sicurezza nelle scuole”