Cronaca

Giovane mamma 20enne scomparsa dopo serata in discoteca:un amico ha confessato di averla prima stuprata e poi uccisa

Giovane mamma 20enne scomparsa dopo serata in discoteca:un amico ha confessato di averla prima stuprata e poi uccisa

Quattro giorni dopo la scomparsa di Justine Vayrac,oggi è stata ritrovata morta.

Un giovane amico della vittima ha confessato di averla dapprima violentata e poi uccisa all’uscita della discoteca.

Proprio lui ha indirizzato, gli 80 poliziotti e gendarmi che hanno condotto le indagini,al luogo di ritrovamento del cadavere.

La ragazza si sarebbe sentita male nel locale per aver bevuto troppo ed ha chiesto ad un amico di accompagnarla all’auto,arrivati lì l’amico l’ha lasciata al suo futuro assassino,che lei conosceva.

Un’ora più tardi, non vedendola più nell’auto, gli amici hanno chiamato la persona alla quale l’avevano affidata, ma lui ha risposto che “Justine si sentiva meglio” e lui se ne era andato. Tuttavia, la ragazza non ha dato più notizie, la madre si è rivolta al commissariato e sono cominciate le ricerche.

Oggi la svolta, con la confessione dell’assassino, che era proprio l’uomo al quale Justine era stata affidata dagli amici.

Condividi

Luigi Graziano Di Matteo

Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
bollette
Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”
Associazione “Zona Darsena”
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”