Cronaca

“Finalmente giustizia è stata fatta”. Uccise un ladro a colpi di fucile: assolto dal tribunale

di  Redazione  -  24 Gennaio 2020

Mario Cattaneo, l’oste di Casaletto Lodigiano (Lodi) che il 10 marzo 2017 uccise un ladro, è stato assolto in primo grado dall’accusa di eccesso colposo di legittima difesa. Il ristoratore sparò un colpo di fucile a Petre Ungureanu, 32enne romeno che, insieme a tre complici, si era introdotto nel suo locale per rubare sigarette e denaro.

Cattaneo, dopo la pronuncia dell’assoluzione, è rimasto per diversi minuti seduto sulla sua sedia. Il pm, durante la requisitoria, aveva chiesto una condanna a tre anni di reclusione.