Lifestyle

Easy driver, la nuova edizione dello storico programma di Rai 1

di  Redazione  -  14 Giugno 2019

Easy driver, la nuova edizione dello storico programma di Rai 1, Easy driver, è quest’anno diretta anche dal regista napoletano Onofrio Brancaccio

Dopo il successo della prima puntata, riparte il programma di Rai1 con la regia del regista Onofrio Brancaccio. Nelle prossime puntate le telecamere gireranno tra Cava de’ Tirreni e la Costiera Amalfitana.

I motori sono stati già accesi: dopo la prima puntata alla scoperta di Ferrara, perla del Rinascimento e città modello per l’attenzione all’ambiente e alla viabilità, sarà la volta di Padova.
La nuova edizione – prodotta da Siri Video- è diretta da Onofrio Brancaccio e Marco Speroni. Tante le novità: grande spazio alle “smart city” e ai modelli urbanistici virtuosi, all’innovazione nel mondo auto e moto, ai nuovi propulsori, al presente e al futuro della mobilità, con uno sguardo attento alla sicurezza stradale e agli stili di guida e il cuore lanciato alla volta delle inestimabili bellezze del nostro Paese.
Dal 17 al 20 giugno il set si muoverà in Provincia di Salerno, tra Cava de’ Tirreni e la Costiera Amalfitana, per una puntata che andrà in onda nel mese di Luglio.

Tutti a bordo allora con Margherita Adamo, volto noto della pubblicità e protagonista del docu-reality di viaggio di Rete4 “Donnavventura”, che guiderà la nuova edizione di “Easy driver” affiancata, in ogni puntata, da un pilota collaudatore grazie alla partnership siglata tra l’ACI e la Rai.

Ogni settimana un itinerario diverso ci condurrà all’esplorazione dei luoghi più belli della Penisola e delle città più interessanti non solo sotto il profilo culturale e artistico, ma anche per l’adozione di strategie urbanistiche e di viabilità che coniugano innovazione e tutela dell’ambiente. Tante le rubriche che si avvicenderanno di puntata in puntata: guida sicura, consigli della Polizia stradale, mobilità in bici, auto d’epoca, novità nel mondo delle due ruote, restyling di auto e tante altre sorprese. “Easy driver” sarà una nuova avventura alla scoperta del mondo che cambia.

“È per me un ritorno a casa. -afferma il regista Onofrio Brancaccio- Dopo varie esperienze che hanno arricchito il mio bagaglio artistico e personale, con grande piacere ed orgoglio ho raccolto la possibilità, datami da Silvio Ricci, di essere al timone di una produzione storica della Rete ammiraglia della Tv di Stato. Proprio in Rai, difatti, ho mosso i primi passi in questo mondo dal 2003”.