Di Maio: «Da gennaio pensioni minime a 780 euro per tutti»

sei in  Politica

3 anni fa - 26 Settembre 2018

Di Maio: «Da gennaio pensioni minime a 780 euro per tutti»

Questo è quanto promette e assicura il premier: «Dal primo gennaio i pensionati minimi non dovranno avere meno di 780 euro al mese». Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio a Radio Capital. «Questo governo si differenzierà nel mantenere le promesse», ha detto. «Noi vogliamo fare una manovra che abolisca la povertà con pensione e reddito di cittadinanza, che aiuti le imprese con la flat tax e le sburocratizzazione, e abbia il superamento della Fornero». Una promessa che richiede coperture finanziarie molto alte, con il vice premier che assicura: «Credo possano entrare nella prossima legge di bilancio». (Corriere della Sera)

Di Maio: «Da gennaio pensioni minime a 780 euro per tutti»
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica Condividi adesso