Di Maio attacca il Jobs Act: «Con il Decreto Dignità abbiamo messo un freno al precariato»

sei in  Politica

di  Redazione

Di Maio attacca il Jobs Act: «Con il Decreto Dignità abbiamo messo un freno al precariato»

24 Settembre 2018

Condividi

Di Maio attacca il Jobs Act: «Con il Decreto Dignità abbiamo messo un freno al precariato»

Il Jobs Act? “Una riforma folle”. Lo scrive su Facebook il ministro del Lavoro Luigi Di Maio, attaccando la riforma del lavoro fatta da Renzi, che ha “come effetto collaterale” l’essere “un incentivo a smettere di lavorare, un modo per dire ai cittadini che non sono più utili, un modo per umiliare le persone”. “Il MoVimento 5 Stelle ha sempre osteggiato il Jobs Act e lo rivendico con orgoglio”, attacca Di Maio.

Con il Decreto Dignità abbiamo messo un freno al precariato e la settimana scorsa abbiamo fatto ripartire la cassa integrazione in deroga per aiutare migliaia di famiglie italiane”, afferma ancora il vicepremier.

Con il Jobs Act, ricorda Di Maio su Facebook, “hanno tolto la cassa integrazione per cessazione, hanno cancellato un anno di cassa integrazione ai lavoratori giustificando l’azione con sussidi di disoccupazione. Peccato che quel sussidio arriverà solo una volta perso definitivamente il lavoro per cui ti sei magari impegnato per una vita. Anche questo è un effetto collaterale di quella folle riforma che è stata il Jobs Act”.

“Oggi tutti i giornali si rendono conto dei casini che il Pd ha combinato con il Jobs Act perché presto scadrà la cassa integrazione per 140mila operai. Quando Renzi portava avanti la distruzione dei diritti dei lavoratori voi media eravate tutti lì ad osannarlo, e oggi che si vedono i risultati deleteri di quella riforma siete qui a dare la colpa a noi”, aggiunge accusando Renzi di aver “sdoganato il precariato a vita e abolendo i diritti fondamentali dei lavoratori”.

Fonte: TgCom

Politica

Ucraina, Draghi: «Ho provato a convincere Putin a fermarsi. Il gas? Parliamo di due gradi di temperatura, la pace vale dei sacrifici» Gas, il governo valuta di attivare lo «stato di allarme»
leggi articoli di  Politica
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST di maio movimento 5 stelle retenews24