“Come i fascisti degli anni ’30”: l’accusa dell’Unione Europea all’Italia

sei in  Politica

di  Redazione

“Come i fascisti degli anni ’30”: l’accusa dell’Unione Europea all’Italia

16 Settembre 2018

Condividi

“Come i fascisti degli anni ’30”: l’accusa dell’Unione Europea all’Italia

“Salvini usa metodi e toni dei fascisti degli anni Trenta”. Lo afferma il ministro degli Esteri lussemburghese Jean Asselborn in riferimento al video del botta e risposta con il vicepremier italiano sul tema migranti. Secondo Asselborn, è stata “una provocazione calcolata. Il video è stato girato a mia insaputa”. Se vengono ripresi incontri di ministri Ue, “allora non ci potrà mai più essere un dibattito franco”, aggiunge.

Politica

Ucraina, Draghi: «Ho provato a convincere Putin a fermarsi. Il gas? Parliamo di due gradi di temperatura, la pace vale dei sacrifici» Gas, il governo valuta di attivare lo «stato di allarme»
leggi articoli di  Politica
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST italia salvini ue unione europea