Cronaca

Collega due balestre ad un timer e si suicida:così è morto un uomo trafitto al torace e alla testa

Collega due balestre ad un timer e si suicida:così è morto un uomo trafitto al torace e alla testa

Un suicidio davvero particolare quello verificatosi ieri nell’alto Polesine,dove un uomo è stato trovato morto nel letto trafitto dalle frecce di due balestre azionate da un timer.

L’uomo sembrerebbe aver costruito autonomamente l’arma che poi l’ha colpito alla testa e al torace,morendo così nel sonno.

I motivi che hanno spinto la vittima a tale gesto non sono ancora noti,anche se l’idea del cruento gesto era senza dubbio nel piani dell’uomo già da tempo.

La vittima, infatti, ha costruito da solo un macchinario che ha poi collegato a due balestre caricate con le rispettive frecce. Le armi sono quindi state collegate a un vero e proprio timer, affinché scoccassero i dardi nel medesimo istante.

L’ipotesi degli investigatori è che l’uomo sia così riuscito a togliersi la vita nel sonno, magari dopo essersi riempito di sonniferi, ma questo verrà accertato solo dopo l’autopsia.

Sebbene il corpo sia stato rinvenuto ieri mattina, il decesso dell’uomo risalirebbe, secondo la prima ispezione esterna del cadavere, a qualche giorno fa.

Fonte: fanpage

Condividi

Luigi Graziano Di Matteo