CINEMA: TORNATORE SU ENNIO MORRICONE, A SORPRESA I ME CONTRO TE: ARRIVI E ANTEPRIME DELLE “GIORNATE PROFESSIONALI” DI SORRENTO

sei in  Cinema e TV

2 mesi fa - 2 Dicembre 2021

Un listino gigante per i 20 anni di 01 Distribution

È un listino grandissimo quello presentato da 01 Distribution. Proprio nell’anno in cui festeggia il proprio ventennale (e proprio un collage dei più grandi successi

della storia della distribuzione Rai ha aperto la convention) si conferma la realtà più importante e quantitativamente pesante della distribuzione italiana. È un Luigi

Lonigro delle grandi occasioni quello che introduce il listino e parla agli esercenti di ripartenza dalle sale: “Dobbiamo costruire il nostro futuro sulla centralità

della sala, perché non esisterà mai una fruizione domestica che possa superare la contaminazione condivisa dell’esperienza cinematografica” per poi chiudere con

“Ringrazio i produttori che continuano ad avere fiducia in noi”. Non a caso dopo di lui ha preso parola il produttore che più di tutti collabora con 01, cioè Paolo Del

Brocco di Rai Cinema, che ha ribadito come la sala sia il perno su cui poggia l’industria e ha promesso che dal loro listino sarebbero arrivati ottimi frutti

per tutta la filiera. Non a caso ha poi specificato che fuori dal listino presentato ci sono anche in lavorazione i nuovi film di Marco Bellocchio, Matteo Garrone, Gabriele Muccino e Roman Polanski.

Per i prossimi sei mesi invece 01 Distribution apre le discussioni con una clip dall’inizio di Diabolik, il film dei fratelli Manetti e poi procede con il resto

dei suoi film. Durante le feste arriverà il sequel di La Befana vien di notte, stavolta diretto da Paola Randi e con Monica Bellucci, ci sarà il nuovo film di

Roland Emmerich, Moonfall e il ritorno di Leonardo Pieraccioni con Marcello Fonte e Sabrina Ferilli in Il sesso degli angeli.
Per il genere dall’intramontabile successo

“cinema con animali” 01 proporrà Il lupo e il leone di Gilles De Maistre e subito dopo Spencer, il film su Lady D di Pablo Larrain con Kristen Stewart. Porterà Gabriele

Salvatores in sala per la prima volta con Toni Servillo in Il ritorno di Casanova e chiuderà la trilogia di viaggi nel tempo di Massimiliano Bruno con C’era una volta il

crimine. Avrà addirittura un Nanni Moretti solo attore, con Berenice Bejo, Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak, in Il colibrì e metterà insieme Gianni Amelio,

Luigi Lo Cascio e Elio Germano in Il signore delle formiche.
Ma 01 sarà anche la distribuzione del musical italiano di Nicola Abbatangelo The

Land Of Dreams come di Praticamente orfano di Umberto Carteni con Riccardo Scamarcio, il quale sarà anche Caravaggio in L’ombra di Caravaggio di Michele Placido. Terrà a

battesimo il primo film di Giulia Steigerwalt, Settembre, e l’ultimo di Paolo Taviani, Leonora addio.

Sul fronte internazionale poi 01 si è assicurata 355 di Simon Kinberg con Penelope Cruz, Jessica chastain, Lupita Nyong’o e Diane Kruger e Killers Of The

Flower Moon in cui Scorsese mette insieme Leonardo DiCaprio e Robert De Niro. Ci sarà anche spazio poi per La mia ombra è tua di Eugenio Cappuccio, per Bla Bla Baby, il

nuovo film di Fausto Brizzi e American Night di Alessio Della Valle con Paz Vega, Emile Hirsch e Jonathan Rhys Meyers. Chiudono il listino due film d’ambientazione medievale: il Dante di Pupi Avati e Il pataffio di Francesco Lagi.

CINEMA: TORNATORE SU ENNIO MORRICONE, A SORPRESA I ME CONTRO TE: ARRIVI E ANTEPRIME DELLE “GIORNATE PROFESSIONALI” DI SORRENTO