Che beffa: muore da senzatetto, ma non sapeva di aver ereditato una fortuna

Una storia drammatica e, allo stesso tempo, una vera beffa per un uomo morto in povertà assoluta e dopo aver vissuto per tanti anni in strada, che non sapeva di aver ereditato una vera e propria fortuna, che ammontava complessivamente a circa 300 milioni di dollari (oltre 250 milioni di euro). Timothy Grey, 60enne clochard statunitense che morì nel 2013 a causa di un’ipotermia, non sapeva infatti di comparire tra i legittimi eredi di una sua lontana zia, Huguette Clark. Dopo aver passato gli ultimi 20 anni della propria vita in ospedale, Huguette Clark morì nel 2011, a quasi 105 anni, lasciando denaro e immobili a diverse persone di fiducia e ad alcune fondazioni e musei d’arte. Da quel momento in poi, tutti i discendenti della donna hanno deciso di ricorrere alle vie legali per reclamare parte dell’eredità.

sei in  Lifestyle

4 anni fa - 26 Settembre 2018

Una storia drammatica e, allo stesso tempo, una vera beffa per un uomo morto in povertà assoluta e dopo aver vissuto per tanti anni in strada, che non sapeva di aver ereditato una vera e propria fortuna, che ammontava complessivamente a circa 300 milioni di dollari (oltre 250 milioni di euro). Timothy Grey, 60enne clochard statunitense che morì nel 2013 a causa di un’ipotermia, non sapeva infatti di comparire tra i legittimi eredi di una sua lontana zia, Huguette Clark. Dopo aver passato gli ultimi 20 anni della propria vita in ospedale, Huguette Clark morì nel 2011, a quasi 105 anni, lasciando denaro e immobili a diverse persone di fiducia e ad alcune fondazioni e musei d’arte. Da quel momento in poi, tutti i discendenti della donna hanno deciso di ricorrere alle vie legali per reclamare parte dell’eredità.

L’incredibile beffa

Anche il nome di Timothy Grey compare tra i legittimi discendenti, ma l’uomo ne era completamente ignaro. I legali dei discendenti avevano anche tentato di mettersi in contatto con lui, ma in famiglia nessuno aveva avuto sue notizie dal 1990, quando Timothy, subito dopo la morte della madre, era sparito nel nulla per finire a vivere in strada. La vicenda, oggi, torna d’attualità: un tribunale ha stabilito una nuova ripartizione dell’eredità tra tutti i legittimi discendenti, con l’erogazione di 19 milioni di dollari a ciascuno. Sarebbero toccati anche a Timothy, se solo il destino non avesse deciso altro.

fonte: Leggo

Che beffa: muore da senzatetto, ma non sapeva di aver ereditato una fortuna
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Lifestyle Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST beffa eredità senzatetto