Catello Maresca: “Cazzotti, schiaffi e urla disumane” Annigliato pronto a distruggere la coalizione

di  INDISCRETO
2 settimane fa - 3 Settembre 2021

I condomini di via Ponte di Tappia si sono svegliati nel cuore della notte in preda al panico: al comitato di Catello Maresca si sono picchiati selvaggiamente. “sputi urla e schiaffoni” hanno agitato la notte dei condomini che temevano stesse succedendo qualcosa di grave.

A scatenare la rissa Giuliano Annigliato, animatore di questa campagna elettorale insieme al suo fidato Stefano Di Vaio. Quando i due hanno capito che gli stavano scippando la municipalità da sotto al naso, hanno avviato una discussione finita in botte da orbi.

Il comunicato di Annigliato

Napoli, Essere Napoli: Apprezziamo difesa Maresca, su 2 Municipalità senza FdI

Napoli, Essere Napoli: Apprezziamo difesa Maresca, su 2 Municipalità senza FdI Napoli, “Apprezzo in questo momento il lavoro che sta facendo il candidato sindaco Catello Maresca, che sta difendendo il suo ruolo civico e anche le liste che lo hanno accompagnato nel suo progetto dal primo momento”. Lo dice a LaPresse il presidente di Essere Napoli (una delle liste civiche a supporto di Maresca), Giuliano Annigliato.

“La nostra origine è stata civica e con i partiti si doveva e si deve immaginare un percorso comune, ma ci sono dei disaccordi con FdI. La mano destra non sa cosa fa la mano sinistra e allora possono starsene a casa, visto che rappresentano la destra in questa città”. Sulla guerra delle presidenze di Municipalità, Annigliato chiarisce: “Senza accordo andremo sull’ottava e sulla nona senza FdI. Saremo tutte le civiche con Fi e Prima Napoli (Lega)

Insomma la bomba sta scoppiando nelle mani del povero Catello o positivo. Per il bene degli abitanti del condominio noi speriamo che Giuliano trovi la pace con la coalizione.

Catello Maresca: “Cazzotti, schiaffi e urla disumane” Annigliato pronto a distruggere la coalizione
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST