Calcio Eccellenza. Il Barano conquista il primo punto di stagione. Cirelli risponde a Rubino: a Pozzuoli è uno pari

sei in  Cronaca

di  Redazione

Calcio Eccellenza. Il Barano conquista il primo punto di stagione. Cirelli risponde a Rubino: a Pozzuoli è uno pari

23 Settembre 2018

Condividi

Calcio Eccellenza. Il Barano conquista il primo punto di stagione. Cirelli risponde a Rubino: a Pozzuoli è uno pari

PUTEOLANA 1902-BARANO 1-1

Puteolana 1902: Marino 6, Canzano 6 (44’st Serrano sv), Bianco 6, Puccinelli 6 (27’st Loiacono 6), Terracciano 6, Rinaldi 6, Roghi 6,5 (39’st D’Adamo sv), Gargiulo 6,5, Rubino 7, Guadagnuolo 6,5, Castagna 6. A disp.: Salineri, Spavone, Coly, Liccardi, Fammiano, Spurio. All. Ulivi 6

Barano: Martucci 6,5, Errichiello 6, Di Costanzo 6, Ferrari 6 (14’st Conte 6), Chiariello 6, Cuomo C. 6,5, Scritturale 6, Andres 6, Cirelli 7, Arcamone 6,5 (32’st Matarese 6), Viscovo 6 (14’st Manieri 6). A disp.: Migliaccio, Di Meglio, Aiello, Mattera, Cuomo R.. All. Di Meglio 6

Arbitro: Striamo di Salerno 6

Reti: 11’st Rubino (rigore), 42’st Cirelli

POZZUOLI. Un pareggio che lascia l’amaro in bocca in casa della Puteolana 1902 e che premia la caparbietà del Barano. I diavoli rossi sono ora secondi in classifica insieme ad Afragolese e Giugliano alla vigilia della trasferta contro l’ostico l’Afro Napoli United guidato dal puteolano Ambrosino. Il match non tarda nelle emozioni. Al 12’ Roghi colpisce il palo da calcio d’angolo e sulla ripartenza in contropiede Viscovo solo davanti al portiere viene ipnotizzato da Marino. Il forcing dei granata però aumenta man mano che passa il tempo. Prima Rubino mette fuori di poco e al 23’ Guadagnuolo va vicino alla rete con un pallonetto salvato sulla linea da Ferrari. Gli isolani però non stanno a guardare con Marino decisivo su una conclusione di Cirelli. Prima del riposo c’è Rubino che sfiora il palo. Il tecnico Ulivi chiede ai suoi di spostare il baricentro più in avanti. E’ soprattutto Roghi che al 50’ cerca il goal con un’azione personale senza fortuna. Un minuto dopo Martucci compie un autentico miracolo su Gargiulo. Ma il goal è nell’aria. Così al 55’ l’arbitro concede un rigore ai flegrei per un atterramento in area su Rubino. Dal dischetto lo stesso Rubino trasforma. Di Meglio cerca il tutto per tutto con gli innesti di Manieri e Conte. Ma è la Puteolana al 65’ ad andare vicina al raddoppio con Roghi. Il match cala di tono complice anche il forte caldo con Ulivi che inserisce Loiacono per cercare di bloccare le offensive del Barano. Quando la gara sembrava ormai concludersi con la vittoria dei padroni di casa. All’87’ arriva il goal di Cirelli che gela il “Conte” e regala il pareggio agli isolani. Prima del triplice fischio il trainer granata tenta con l’ingresso di Serrano di provare a riportare i suoi di nuovo avanti. Ma nel recupero un tiro di D’Adamo termina alto. Finisce 1-1.

POZZUOLI. C’è grande amarezza in casa dei diavoli rossi per il risultato finale. “Il pareggio non è risultato che rispecchia l’andamento della gara – dichiara il trainer Pierfrancesco Ulivi, tecnico della Puteolana 1902 -. Questo ci deve servire d’esperienza per essere ancora più cinici e determinati soprattutto nei minuti finali. C’è grande rammarico perché potevamo continuare a stare a punteggio pieno. Questi punti persi in casa li dovremo conquistare su altri campi. Il ciclo terribile che ci aspetta? Ma al di là di chi può essere l’avversario ogni gara fa storia a se. Non sarà facile mai affrontare nessuno in questo campionato. Lavoreremo con grande determinazione per il match contro l’Afro Napoli United. Ritornando alla di oggi c’era un rigore nella ripresa su Roghi che non ci è stato concesso. Il calcio alla fine è fatto di episodi e accettiamo il risultato finale. Dovremo recuperare l’aspetto fisico che è stato evidente nei minuti finali”. Soddisfazione in casa isolana per il punto conquistato ad Arco Felice. “Un pareggio meritato contro una squadra forte. Complimenti ai ragazzi che non si sono mai fermati e hanno cercato fino alla fine il goal del pari”, ha affermato Di Meglio.

Cronaca

Bimbo di 7 anni muore in casa: stroncato da un infarto Strage all’asilo : continuano le indagini. “Tommaso, prenditi cura dei tuoi compagni feriti”
leggi articoli di  Cronaca
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST barano pozzuoli puteolana