Boschi attacca Salvini: «La lega ruba 49milioni e si fa finta di niente, io invece massacrata per aver incontrato il delegato di una banca»

sei in  Politica

3 anni fa - 7 Settembre 2018

Boschi attacca Salvini: «La lega ruba 49milioni e si fa finta di niente, io invece massacrata per aver incontrato il delegato di una banca»

Un duro sfogo quello dell’ex ministro Maria Elena Boschi nei confronti del leader della Lega e ministro dell’Interno Matteo Salvini. La Lega infatti è stata accusata di aver rubato 49 milioni di euro e il tribunale del Riesame ha confermato il sequestro dei conti correnti del partito. Salvini ha risposto che non restituirà i soldi e la Boschi attacca: “Io sono stata massacrata per aver solo incontrato Ghizzoni, la Lega ruba e fanno finta di nulla”.

Il post

L’ex ministro ed esponente del Pd sul suo profilo Facebook attacca non solo il leader della Lega, ma la reazione alla notizia di un illecito che fa trasparire una “doppia morale”, soprattutto per i parlamentari e sostenitori di M5s che si sono da sempre proposti come esempio di onestà:

“Mettetevi nei miei panni: sono stata massacrata mediaticamente due anni per aver incontrato l’amministratore delegato di una banca. Solo per un incontro. Ora provate a immaginare cosa potrebbe accadere a me se rubassi #49milioni e mi rifiutassi di restituirli nonostante una sentenza. Immaginato? Bene. Salvini annuncia che non restituirà e tutti fanno finta di nulla. Ma i finti onesti a cinque stelle che fine hanno fatto? Tutti in ferie? Che squallore questa doppia morale.” (IlBlitzQuotidiano)

Boschi attacca Salvini: «La lega ruba 49milioni e si fa finta di niente, io invece massacrata per aver incontrato il delegato di una banca»
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST boschi lega pd salvini sfogo boschi