Beccato mentre ruba acqua di mare: la motivazione lascia senza parole

sei in  Cronaca

3 anni fa - 30 Settembre 2018

Ruba l’acqua di mare per portarla in un acquario in Germania. Un 48enne tedesco è stato intercettato da un cittadino mentre prelevava illegalmente una grossa quantità di acqua di mare, all’altezza della sede dell’associazione sportiva dilettantistica Bunker a Trieste. L’uomo aveva intenzione di caricare un tir con 24 cisterne da 1000 litri di acqua ciascuna. Voleva portare il bottino in un acquario in Germania.

La polizia municipale, che è prontamente intervenuta, ha inflitto all’uomo una multa di oltre 1.500 euro e gli ha ordinato di rigettare subito l’acqua in mare. La polizia ha constatato la mancanza della concessione prevista dall’articolo 51 del Codice di Navigazione, cioè: “Nell’ambito del demanio marittimo e del mare territoriale, l’ estrazione e la raccolta di arena, alghe, ghiaia o altri materiali è sottoposta alla concessione del capo del compartimento”. (tgcom24)

Beccato mentre ruba acqua di mare: la motivazione lascia senza parole
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST