«Avevano fretta di nascere» Partorisce a 5 mesi di gravidanza 2 gemellini: uno muore, l’altro sta ancora lottando.

sei in  Cronaca

di  Redazione

«Avevano fretta di nascere» Partorisce a 5 mesi di gravidanza 2 gemellini: uno muore, l’altro sta ancora lottando.

11 Settembre 2018

Condividi

«Avevano fretta di nascere» Partorisce a 5 mesi di gravidanza 2 gemellini: uno muore, l’altro sta ancora lottando

Partorisce alla 23esima settimana di gravidanza i suoi due gemellini, uno purtroppo non sopravvive, l’altro combatte come un guerriero per la sua vita. La storia di Victoria e Stuart Beadle, una coppia dell’East Yorkshire, sta tenendo in sospeso il paese che spera che il loro bambino possa farcela. La donna circa 5 mesi fa aveva scoperto di essere incinta di due gemelli, ma qualche settimana fa è corsa in ospedale a causa di alcune perdite di sangue. Non avrebbe mai pensato di dover partorire, invece i suoi bambini avevano fretta di nascere: «Non ci siamo resi conto di quello che stava accadendo, sapevamo che potevano esserci delle perdite durante la gravidanza», ha raccontato il marito al Mirror.

La storia

A causa di alcuni problemi i medici sono stati costretti a praticare un parto cesareo d’urgenza lo scorso 14 agosto. Fletcher e George, i due gemellini sono stati immediatamente portati nel reparto di terapia intensiva neo-natale, ma Fletcher purtroppo non ce l’ha fatta ed è morto 4 giorni dopo la sua nascita. George però non si è arreso e da circa un mese continua a lottare. La coppia continua a sperare e pregare per il loro bambino e nel frattempo hanno dato il via a una raccolta fondi per l’ospedale che li sta aiutando da diverse settimane, non solo a curare il loro piccolo ma anche sostenendoli in questo difficile percorso.

Cronaca

Strage all’asilo : continuano le indagini. “Tommaso, prenditi cura dei tuoi compagni feriti” Liliana Resinovich, perizia sul cellulare: in rete cercava informazioni su come divorziare
leggi articoli di  Cronaca
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST gemellini gemellini prematuri primo piano usa