Al via l’8a edizione del CSRMed per promuovere la responsabilità sociale

2 settimane fa
17 Ottobre 2020
di gaiamoschetti

Al via l’8a edizione del CSRMed per promuovere la responsabilità sociale

Si tiene dal 21 al 23 ottobre, presso l’Auditorium del PICO – Palazzo dell’Innovazione e della Conoscenza – Monica Tavernini, l’ottava edizione del CSRMed, l’unico evento che promuove la responsabilità sociale di tutte le organizzazioni, pubbliche e private, profit e no profit ma anche di cittadini e consumatori, come leva fondamentale per lo sviluppo sostenibile sui nostri territori. In considerazione delle disposizioni vigenti in tema di emergenza sanitaria, il format di quest’anno si presenta con un’organizzazione necessariamente più snella e con un programma di incontri – in presenza con accesso limitato, salvo nuove disposizioni, ma in diretta streaming – intesi come tavoli di confronto tra i protagonisti del territorio per stimolare istituzioni, imprese e operatori a introdurre e integrare la sostenibilità nei loro progetti di sviluppo.
“Con il tema portante ‘AGENDA 2030: PROMUOVERE E FINANZIARE LA CRESCITA SOSTENIBILE’, la tre giorni si propone di mettere a fuoco gli scenari ed i trend evolutivi alla luce degli effetti della pandemia sull’economia mondiale, le strategie e gli strumenti disponibili per riconoscere, sostenere e premiare le imprese virtuose, capaci di generare valore anche per il territorio, tutelando le persone e l’ambiente. Tre i progetti speciali che verranno presentati nel corso dei tre giorni: un corso di alta formazione di esperto CSR; top sostenibilità in Campania; il primo stakeholder forum di EAV”, ha spiegato Raffaella Papa, ideatrice e responsabile del CSRMed.

L’evento, ideato e realizzato da Intramedia, è promosso da Spazio alla Responsabilità, Associazione accreditata tra i Partecipanti all’UN Global Compact, con la main partnership dell’Autorità di Sistema Portuale Mar Tirreno Centrale, INAIL direzione Regionale Campania, Sviluppo Campania e l’Ente Autonomo Volturno con il coinvolgimento del CSRMed Forum e le sue organizzazioni Aderenti, sottoscrittrici della CARTA di NAPOLI. Partner Scientifici il Consorzio Promos Ricerche ed il Dipartimento di Economia, Management ed Istituzione della Università di Napoli Federico II. Partner: CSV Napoli, Federmanager Napoli, Fondirigenti, FIN.PROMO.TER. e EITD scarl.

www.csrmed.com

temi di questo post