Cronaca

Agli arresti domiciliari, chiama l’ambulanza per uscire “Volevo prendere aria”. Il video su TikTok

Agli arresti domiciliari, chiama l’ambulanza per uscire “Volevo prendere aria”. Il video su TikTok

In questi giorni sta girando un video su TikTok in cui si vede un uomo – che dice di essere agli arresti domiciliari – seduto in un’ambulanza che, mentre

fa ruotare la camera del cellulare per far vedere che si trova sul mezzo di soccorso, esclama: “Per cambiare un po’ d’aria, solo così si può cambiare”.

Tanti gli utenti che hanno segnalato il video al consigliere regionale e deputato Francesco Emilio Borrelli, che a sua volta lo ha rilanciato sulle

sue pagine social e ha segnalato l’accaduto alle autorità competenti affinché svolgano tutti gli accertamenti sulla vicenda. “In questo video un soggetto che afferma di

essere un detenuto ai domiciliari cambia aria andando a fare un giro in ambulanza e probabilmente fa finta di stare male. L’unico modo per

muoversi è andare in ospedale chiamando un’ambulanza” scrive Borrelli sui social. Se si tratta davvero di un detenuto che ha simulato un

malore per poter ‘fare un giro’ in autoambulanza allora bisogna prendere provvedimenti seri. I mezzi di soccorso non sono dei taxi – dice ancora Borrelli -.

Occorre considerare che oggi i social network sono diventati uno strumento di propaganda per i criminali ed anche un modo per ottenere la

celebrità da parte di soggetti alquanto discutibili”. “Abbiamo segnalato l’episodio alle Autorità chiedendo di verificare quanto è accaduto”. Fonte fanpage.it.