Politica

«Abruzzesi votate Lega» Salvini viola il silenzio elettorale

di  Redazione  -  10 Febbraio 2019

«Abruzzesi votate Lega» Salvini viola il silenzio elettorale

Il primo tweet della giornata di domenica il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini lo aveva dedicato al festival di Sanremo, quando poco dopo la proclamazione del vincitore il leader della Lega non si è risparmiato dicendo la sua, e poi già nelle prime ore di questa mattina non ha evitato neppure di scrivere qualcosa sulle elezioni regionali in corso in Abruzzo. Tweet attraverso i quali Matteo Salvini ha invitato gli abruzzesi a votare per la Lega e che hanno scatenato le repliche di diversi utenti che hanno accusato il ministro di violare il silenzio elettorale. Già tre i tweet pubblicati dal vicepremier leghista dedicati alle elezioni regionali in Abruzzo. “Oggi in Abruzzo, dalle 7 alle 23, vota Lega!”, si legge nel primo messaggio di stamane.

Poi un altro tweet poco dopo: “Io ce l’ho messa tutta! Oggi tocca a voi: dalle 7 alle 23, bastano 5 minuti del vostro tempo: una croce sul simbolo LEGA e vinciamo!”, tweet per i suoi followers accompagnato dall’hashtag #primagliitaliani.

E poi ancora un terzo tweet, con tanto di emoticon sorridente: “Chi non va a votare ha già perso, libertà è partecipazione! #elezioniAbruzzo #Abruzzo #oggivotoLega”, scrive Matteo Salvini.

In tema di silenzio elettorale la normativa vieta esplicitamente le esternazioni di propaganda a favore di una delle formazioni politiche in corsa “nel giorno precedente ed in quelli stabiliti per le elezioni”. Molti utenti su Twitter hanno fatto notare a Salvini lo scivolone e c’è anche chi ha ricordato al ministro che tra le prerogative del vertice del Viminale in tema di elezioni c’è anche quella di vigilare sulla propaganda.(Fanpage)