Cronaca

48enne disabile preso a schiaffi dalla sorella perché non stendeva bene il bucato

48enne disabile preso a schiaffi dalla sorella perché non stendeva bene il bucato

Massimiliano, 48enne con problemi di disabilità, era da diverso tempo vittima di violenza da parte della sorella.

L’uomo, residente a Casalnuovo, in provincia di Napoli, non stendeva bene i panni e la sorella lo puniva riempiendolo di schiaffi.

A riprendere la scena sono stati i vicini di casa, con dei video poi diffusi sul Web da un’emittente televisiva locale. In uno dei video si vedono i ceffoni che la sorella ha dato a Massimiliano perché quest’ultimo non era riuscito a stendere il bucato come gli era stato chiesto. Una condomina affacciata, che aveva assistito alla scena, le aveva rimproverato questo comportamento. La sorella della vittima le rispose dicendole che lui potesse picchiarlo, perché quel “metodo” è approvato da una struttura pubblica.

Alla situazione di Massimiliano si sono interessati l’associazione “La Battaglia di Andrea”, che si batte per i diritti dei diversamente abili, e il consigliere Francesco Emilio Borrelli, che con il suo appello ha cercato di porre fine alla vicenda. Il sindaco di Casalnuovo, Massimo Pelliccia, ha segnalato il caso ai servizi sociali, che hanno trasferito il 48enne in una struttura idonea.

Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
bollette
Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”
Associazione “Zona Darsena”
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”