Cronaca

25enne sale su un camion e si mette a ballare, ma sbatte contro un ponte e muore

25enne sale su un camion e si mette a ballare, ma sbatte contro un ponte e muore

È salito su un camion ed ha cominciato a ballare, venendo ripreso dagli smartphone degli altri guidatori. Ma poi ha colpito con violenza un ponte. Le ferite riportate erano talmente profonde che per lui non c’è stato nulla da fare.

È morto così un ragazzo di 25 anni a Houston, in Texas (Stati Uniti): l’incidente è avvenuto, come riferisce la polizia locale, intorno alle 11:35 di giovedì scorso lungo la US-59 Eastex Freeway, e tutto all’insaputa dell’autista, ha riportato KRIV-TV.

Le forze dell’ordine hanno spiegato che il 25enne è saltato sul mezzo e si è arrampicato sulla parte superiore del camion. Secondo gli investigatori sembrava stesse filmandosi mentre ballava, all’insaputa del conducente. Anche altri filmati sono stati condivisi online e rilanciati da Grizzy’s Hood News. Poi l’impatto contro il ponte di Tuam Street: dopo essere caduto dal mezzo nel traffico, l’uomo, che non è stato ancora identificato, è stato portato in un vicino ospedale dove è poi deceduto.

L’autista del mezzo è stato interrogato dalla polizia e poi rilasciato senza accuse. Non sapeva che qualcuno fosse salito sul suo camion, hanno spiegato gli agenti.

“Non abbiamo avuto un caso come questo da un po’ di tempo”, ha detto il portavoce del dipartimento di polizia di Houston Jodi Silva. Ma indagini sono ancora in corso per stabilire l’esatta dinamica di quanto successo.

Il video diffuso online mostra il giovane mentre balla sul tetto del rimorchio di un tir. Quando il mezzo pesante si avvicina al cavalcavia, il 25enne non se ne rende conto e colpisce con violenza il viadotto in cemento. Poi si rialza e continua a ballare. In una foto scattata da un automobilista si vede il ragazzo mentre è in piedi sull’autoarticolato, non curante del pericolo che sta correndo. Poco dopo il terribile epilogo.

Fonte: Fanpage