Vaccino, la Pfizer si dice vicina alla produzione: «Pronta l’autorizzazione»

40 secondi fa
16 Ottobre 2020
di redazione

Arriva una possibile data per il vaccino contro il Covid. Albert Bourla, amministratore delegato della casa farmaceutica Pfizer, ha annunciato in una lettera aperta che nella terza settimana di novembre 2020 verrà richiesta l’autorizzazione alla Food and Drug Administration americana, passaggio fondamentale per iniziare la diffusione capillare sul mercato.

«Tutti i dati contenuti nella nostra domanda negli Stati Uniti sarebbero stati esaminati non solo dagli scienziati della FDA ma anche da un gruppo esterno di esperti indipendenti in una riunione pubblica convocata dall’agenzia», spiega Bourla nella lettera. «Le tempistiche sopra riportate riflettono le nostre migliori stime di quando queste importanti pietre miliari potrebbero essere raggiunte». Esulta su Twitter Roberto Burioni, che riporta uno stralcio della lettera in inglese ed esclama: «Forza!».

temi di questo post