Una vicenda dal doppio dramma : Alessandro, l’operaio morto nel giorno della promessa di matrimonio. Si doveva sposare l’8 Dicembre

Un lutto atroce che ha scosso tutta la comunità di Faicchio. Cordoglio dal mondo delle istituzioni.
sei in  Cronaca

2 mesi fa - 10 Ottobre 2021

Saranno celebrati domani, a Faicchio,
in provincia di Benevento, i funerali, di Alessandro Onofrio.

L’operaio di 28 anni, morto ieri,
nel giorno della sua promessa di matrimonio, a seguito delle ferite, riportate ,in un incidente ,
sul lavoro venerdì mattina.

Le esequie di Alessandro si terranno domani mattina, lunedì 11 ottobre 2021, alle ore 11, presso la chiesa Ave Gratia Plena di contrada Casali (Faicchio).

Alessandro, era impegnato ,in un cantiere edile, per spicconare l’intonaco, di un edificio condominiale in Viale Atlantici a Benevento.

All’improvviso , il braccio meccanico che reggeva il cestello si è spezzato.

La caduta venerdì mattina, da un’altezza di circa 7 metri, purtroppo,
gli è stata fatale.

È deceduto a seguito delle ferite riportate, dopo un giorno di ricovero presso l’Ospedale San Pio,
del capoluogo sannita.

Mentre si prega per l’altro operaio,
di 36 anni coinvolto nell’incidente, originario di San Lorenzello,
ricoverato all’Ospedale Rummo.

Ieri mattina, avrebbe dovuto fare ,
la promessa di matrimonio alla sua futura moglie ,nel Comune di Amorosi, nella Valle Telesina, e si sarebbe dovuto sposare l’8 dicembre prossimo.

Ma il loro sogno si è spezzato sul nascere.

Un lutto atroce che ha scosso tutta la comunità di Faicchio, dove il giovane era conosciuto e benvoluto da tutti, e del Beneventano.

Tantissimi i messaggi di vicinanza ,
alla famiglia e alla fidanzata per la terribile e prematura scomparsa.

Cordoglio ,anche dal mondo istituzionale per l’ennesima vittima sul lavoro.

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella ,ha espresso le sue condoglianze ai familiari.

Messaggi di cordoglio ,sono arrivati anche dal presidente della provincia di Benevento Antonio Di Maria, e dal sindaco di Faicchio Nino Lombardi.

Sulla vicenda sono in corso le indagini della Procura di Benenvento, affidate ai carabinieri del comando provinciale.

Domani sarà nominato il consulente tecnico, per la perizia sul cestello.

Solo a febbraio 2020 un’altra morte bianca a Benevento in un cantiere ferroviario.

Una vicenda dal doppio dramma : Alessandro, l’operaio morto nel giorno della promessa di matrimonio. Si doveva sposare l’8 Dicembre
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST incidente primo piano