Un bel gesto nel Casertano, un operaio trova un portafoglio e lo restituisce al proprietario

Un bel gesto nel Casertano, trova un portafoglio e lo restituisce al proprietario
sei in  Cronaca

1 mese fa - 16 Dicembre 2021

Un operaio di 40 anni, nella cittadina di Alife, in provincia di Caserta ha ritrovato un portafogli contenente al suo interno circa mille euro e lo ha restituito.

Un gesto nobile da esempio per tutti. L’uomo si è rivolto ai carabinieri della locale stazione: ai militari dell’Arma il 40enne ha raccontato di essersi recato a un bancomat

all’interno di un istituto di credito della città e di aver trovato il portafogli con il denaro dimenticato proprio sullo sportello Atm. I carabinieri, a quel punto, si sono

messi alla ricerca del legittimo proprietario: hanno incrociato i dati presenti sugli scontrini fiscali e sulle ricevute di prelievo del bancomat che si trovavano all’interno

del portafogli, accertando che apparteneva a una donna. Tramite la banca, i militari dell’Arma sono riusciti a rintracciare la donna e a restituirle portafogli e denaro:

ai carabinieri, la legittima proprietaria ha dichiarato di aver smarrito l’oggetto il giorno precedente. Una bella storia analoga, qualche settimana fa, nella provincia

di Napoli, precisamente a Torre Annunziata. Un uomo, mentre passeggiava per strada, ha trovato un portafogli contenente soldi e documenti. Grazie a un gruppo

Facebook dedicato proprio a Torre Annunziata, l’uomo ha identificato il proprietario del portafogli e proprio grazie alla patente trovata all’interno e tramite i social network,

l’uomo ha diramato un appello per rintracciare il legittimo proprietario e restituirgli quello che gli spettava e lo ha restituito.

Un bel gesto nel Casertano, un operaio trova un portafoglio e lo restituisce al proprietario
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso