Cronaca

Un bambino di 3 anni muore improvvisamente dopo aver dato la buonanotte alla mamma

Un bambino di 3 anni muore improvvisamente dopo aver dato la buonanotte alla mamma

Una mamma con cuore spezzato per la morte delf iglio di tre anni, ha rivelato alla testata Mirror le  ultime parole del figlio: “Buonanotte, ti voglio bene”

Devastata dal dolore Jasmine Shortland ricorda la notte di un paio di settimane fa, quando suo figlio, un bimbo luminoso e sorridente, Bryan-Andrew è stato messo a letto.

Ora sta vivendo il peggior incubo di ogni genitore, dicendo: ” Non riesco a credere che se ne sia andato”

La mamma di soli 22 anni, riferisce che si fa forza per tenere insieme la famiglia con il suo compagno Josh Westcott, anche lui molto giovane, di soli 20 anni.

Ricorda la notte orribile quando Bryan è morto. “Verso le 08:15 siamo stati svegliati dal rumore che bussavano alla porta d’ingresso.

. “Era  il mio patrigno David che piangendo diceva Bryan è morto’.

“Mi sono accasciata sul pavimento urlando e piangendo.”

Bryan era ospite dalla nonna per un paio di giorni con il fratello Austin, che ha quasi due anni.

I fratelli stavano con la nonna per evitare che Bryan, con sospetta parotite, potesse infettare la sorella neonata di soli 4 mesi.

Il medico aveva notato il viso gonfio di Bryan ed ha sospettato che avesse la parotite

Prima di andare a casa della nonna la madre racconta che il bimbo disse: “Non mi sento molto bene mamma”

Jasmine gli ha risposto: “Lo so, ci vedremo presto quando stai meglio”.

La notte prima di morire il piccolo ha detto “Buonanotte – ti voglio bene” a sua madre al telefono.

Verso le 3.00, il bimbo si era svegliato ed ha chiesto alla nonna di bere il succo prima di tornare a letto.

La nonna dice che le sue ultime parole sono state: “. Buonanotte nonna, ti voglio bene”

La mattina dopo, il suo fratellino era già sveglio. La nonna ha iniziato a preoccuparsi poichè  Bryan si svegliava sempre prima.

E’ andata camera da letto e si è resa subito conto della situazione. Inizia ad urlare e suo marito si precipiata a fare la respirazione a bocca a bocca, ma la mascella di Bryan era serrata. .

Un paramedico è arrivato pochi minuti dopo ma il suo cuore aveva smesso di battere

Bryan è stato ricoverato in ospedale Yeovil ma purtroppo è morto

“Noni si può spiegare alla gente come ci si sente – dice la madre- devo andare avanti per gli altri due, ma è come un buco enorme in cui manca qualcosa.”

La coppia ora spera di poter pagare una carrozza trainata da cavalli per il funerale del bambino.

Il caso di Bryan di morte improvvisa è abbastanza insolito poichè i casi di cosiddetta morte in culla di solito accadono nel primo anno di vita, mentre il piccolo aveva già 3 anni.

Condividi
  • TAG :

Redazione