Ultim’ora: Super Green pass per tutti dal 10 gennaio e novità sulle FFP2

sei in  Cronaca

4 settimane fa - 29 Dicembre 2021

Via libera del governo al nuovo decreto Covid, che entrerà in vigore il 10 gennaio 2022 e sarà valido fino alla cessazione dello stato di emergenza, ossia fino al 31 marzo 2022. Tra le misure approvate dall’esecutivo vi è l’eliminazione della quarantena per tutti i vaccinati con terza dose e per gli impiegati nei servizi essenziali, ossia i lavoratori dei settori dei trasporti, fiere e impianti. Salta anche l’obbligo di isolarsi dopo un contatto con un positivo al Covid anche per chi ha ricevuto la seconda dose da meno di 4 mesi (120 giorni) ed è asintomatico. Alle persone escluse dalla quarantena sarà richiesto al quinto giorno dal contatto con il caso positivo l’esito negativo di un tampone. Per chi è vaccinato con seconda dose da più di 4 mesi la quarantena scende a 5 giorni con tampone negativo. Per i non vaccinati, invece, continueranno a valere le attuali regole attuali che prevedono una quarantena di 10 giorni. L’esecutivo guidato da Mario Draghi ha approvato inoltre l’estensione dell’obbligo del Super Green pass (che si può ottenere con il completamento del ciclo vaccinale e la guarigione dal Covid) per il trasporto pubblico locale e regionale, ossia su autobus, metro, tram, così come per i mezzi pubblici a lunga percorrenza. L’obbligo di Green pass rafforzato sarà valido anche per alberghi, impianti sciistici, cerimonie civili o religiose, ristorazione all’aperto, piscine, attività sportive di squadra (anche all’aperto), per centri culturali e centri sociali e ricreativi. Non è passata invece la proposta di estendere l’obbligo del Super Green Pass “generalizzato” a tutti i lavoratori del settore pubblico e del privato, come invece chiesto dalle Regioni. Il governo ha poi trovato l’intesa per calmierare i prezzi delle mascherine Ffp2.

Ultim’ora: Super Green pass per tutti dal 10 gennaio e novità sulle FFP2
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST