Ultim’ora: shock per Salvini: il suo capo staff accusato di spacciare droga. Trovata cocaina e liquidi particolari

sei in  Cronaca

2 mesi fa - 27 Settembre 2021

La spiegazione decisiva, che determinerà anche il peso dell’indagine, è affidata all’esame tossicologico che la procura di Verona attende per i prossimi giorni.

Solo a quel punto si saprà se l’accusa contro l’ex spin doctor di Matteo Salvini, Luca Morisi, per cessione di sostanza stupefacente è destinata a restare in piedi oppure no.

Nel frattempo, però, emergono alcuni dettagli ulteriori sul controllo che nell’ambito di qualche settimana ha portato alle dimissioni il creatore della Bestia, la macchina social che ha accompagnato l’ascesa politica di Salvini come “capitano” e leader di una Lega ai suoi massimi storici.

Tra questi, che in casa di Morisi è stata trovata anche della cocaina, in piccola quantità. La droga non era occultata, ed è stata rinvenuta con facilità dagli investigatori. Si tratterebbe di una piccola quantità, compatibile con l’uso personale, e quindi un illecito di tipo amministrativo

L’inchiesta

Come hanno spiegato questa mattina la Repubblica e Corriere della Sera, tutto comincia quando sulla strada che collega il piccolo ed estremamente tranquillo comune di Belfiore d’Adige a San Bonifacio, e quindi a Verona, viene fermata un’automobile con a bordo due o forse tre ragazzi.

E’ la notte del weekend di Ferragosto, sabato, e i Carabinieri stanno eseguendo un controllo di routine. In quel momento non c’è un fascicolo penale aperto – tanto che agli atti c’è solo un verbale e non una informativa – ma non è chiaro se il controllo sia avvenuto casualmente o sulla base di una “segnalazione”.

Fatto sta che una volta fermati, i giovani, poco più che maggiorenni, si mostrano immediatamente molto nervosi. E quando i Carabinieri controllano l’auto trovano all’interno una bottiglia di liquido, una sostanza stupefacente non meglio specificata. E’ a questo punto che i giovani fanno il nome di Luca Morisi «che abita a Belfiore».

Ultim’ora: shock per Salvini: il suo capo staff accusato di spacciare droga. Trovata cocaina e liquidi particolari
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST