Ultim’ora : E’ di Alessio Zangrilli il corpo recuperato questa mattina nel Tevere. Il giovane pugile era scomparso il 10 Ottobre. Non si esclude nessuna pista investigativa

Aveva ancora i documenti addosso
sei in  Cronaca

3 settimane fa - 4 Novembre 2021

E’ di Alessio Zangrilli il corpo recuperato questa mattina nel Tevere ,
a Roma, all’altezza ,del Ponte Duca D’Aosta .

Il giovane pugile ,scomparso
il 10 ottobre è stato identificato ,
dalla Polizia.

Ieri sera , la madre aveva lanciato accorati appelli per lui a “Chi l’ha visto?”.

Sono finite in tragedia ,le ricerche
di Alessio Zangrilli, il ragazzo di San Cleto, scomparso da casa lo scorso ,
10 di ottobre.

E’ infatti del 35enne sparito,
il corpo privo di vita recuperato ,
nel Tevere ,stamattina all’altezza di Roma Nord.

Il macabro rinvenimento, poco dopo
le 8:00 di giovedì 4 novembre ,
quando un passante, ha segnalato un cadavere galleggiante nel fiume all’altezza di Ponte Milvio.

Trascinato dalla corrente del Tevere, verso la zona dello stadio Olimpico ,
sul posto, sono quindi intervenuti,
i sommozzatori dei vigili del fuoco,
e gli agenti di polizia.

Con i pompieri che sono poi riusciti ,
a raggiungere il corpo ed a recuperarlo sotto il Ponte Duca d’Aosta.

Portato a riva ,e richiesto l’intervento del medico legale, nelle tasche
degli abiti che indossava il giovane, sono stati trovati i documenti,
che hanno consentito di identificarlo.

Comunicato il tragico rinvenimento alla madre del 35enne, la donna ha poi riconosciuto il corpo del figlio.

Senza evidenti segni di violenza
sul corpo, la salma del pugile
è stata messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto l’autopsia.

Sul caso indagano gli agenti di polizia che, in attesa degli esiti dell’esame autoptico, al momento non escludono nessuna ipotesi investigativa.

Trentacinque anni, residente a San Cleto, piccola borgata a ridosso,
della via Nomentana non lontana da San Basilio.

A lanciare appelli disperati per ritrovare il figlio scomparso misteriosamente era stata la mamma ,
di Alessio, Virginia Caggese,
che lo aveva sentito ,l’ultima volta telefonicamente nel pomeriggio dello scorso 10 ottobre.

Da quella domenica ,del pugile dilettante che si allenava ,
alla Palestra Popolare San Lorenzo si persero le tracce, sino alla tragica scoperta di questa mattina.

Ultim’ora : E’ di Alessio Zangrilli il corpo recuperato questa mattina nel Tevere. Il giovane pugile era scomparso il 10 Ottobre. Non si esclude nessuna pista investigativa
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST primo piano