Cronaca

Ultim’ora: BERLUSCONI STA MALE, ANNULLATI IMPEGNI DELLA CAMPAGNA ELETTORALE

di  Redazione  -  30 Aprile 2019

Questa mattina Silvio Berlusconi è stato portato al San Raffaele per via di una colica renale acuta. Il presidente di Forza Italia è stato trasferito nella suite che di solito occupa durante i ricoveri per sottoporsi alle terapie. A fargli visita il fratello Paolo, che è da poco uscito dal padiglione D, senza rilasciare dichiarazioni. Dallo stesso ingresso è entrato anche Lapo Elkann, che però non ha risposto a chi gli chiedeva se fosse arrivato per andare a trovare Berlusconi.

Il Cavaliere in un primo momento aveva assicurato ai suoi che avrebbe partecipato alla manifestazione di FI con i candidati alle elezioni europee, prevista per il pomeriggio a Villa Gernetto, a Gerno di Lesmo, vicino ad Arcore. Ma nonostante Berlusconi abbia insistito per presenziare alla kermesse, i medici gli hanno impedito di muoversi dall’ospedale. Al suo posto ci sarà invece Antonio Tajani, numero due di Forza Italia e presidente del Parlamento Ue. L’appuntamento è comunque confermato, ha fatto sapere la capogruppo alla Camera Mariastella Gelmini. Fonti azzurre, interpellate dall’Agi sulla salute del Cav, hanno precisato che non avrebbe “nulla di grave”. Secondo le stesse fonti Berlusconi avrebbe un problema di “diverticolite”.

Lo scorso 19 marzo, sempre al San Raffaele, il presidente Berlusconi aveva subito un intervento chirurgico in regime d’urgenza, in quel caso per un’ernia inguinale incarcerata. Il leader azzurro, per via della convalescenza, aveva dovuto rinunciare a partecipare ad alcuni aventi elettorali in Basilicata, per le elezioni regionali dello scorso 24 marzo (poi vinte dal candidato di centrodestra Vito Bardi). Il 14 giugno 2016 il Cavaliere è stato invece operato al cuore. L’intervento chirurgico era stato necessario per sostituire la valvola aortica, ed era andato a buon fine.

fonte: Fanpage