città e territorio

Secondigliano si riscatta grazie alla “No Limits A.S.D”: pioggia di medaglie al campionato italiano Silver

Secondigliano si riscatta grazie alla “No Limits A.S.D”: pioggia di medaglie al campionato italiano Silver

Si è concluso da pochi giorni a Rimini il Campionato Italiano Silver di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile, con la No Limits A. S. D. che si è consacrata nel panorama italiano e tra le eccellenze del quartiere di Secondigliano!

Le soddisfazioni sono cominciate con il Campionato Individuale Silver LB categoria A4, che ha visto Giada Passalacqua diventare Campionessa Italiana al termine di due gare impeccabili, grazie al lavoro dei tecnici Enrico Varriale, Fabrizio Galderisi e Andrea Franco. 🥇🇮🇹

Le gioie per la No Limits sono proseguite con il gruppo LA della femminile (allenato da Fabrizio Galderisi, Mariachiara Palermo e Daniela Capasso) che ha visto la società partenopea salire sul gradino più alto del podio con Stella Corbo, ginnasta della società asd Campana allenata da Sara Cozzolino, ex ginnasta del Professor Alfredo Galderisi della No Limits. 🥇🇮🇹

La società della Presidente Mariateresa Amato ha poi visto i propri colori salire ancora una volta sul podio con con India Vastarella e Sabrina Baldazzi, Vicecampionesse Italiane J3 e S2, mentre Michela Giugliano otteneva la medaglia di Bronzo nel Campionato Italiano Silver S1 🥈🥈🥉

Nella stessa giornata la No Limits è tornata a salire, con la Ginnastica Artistica Maschile, su un podio Nazionale grazie allo straordinario e costante lavoro del tecnico Simone Siena e del suo ginnasta Niccolò Sensale, proclamato Vicecampione Italiano al termine del Campionato Italiano Silver LA categoria Allievi 3. 🥈🇮🇹 Un risultato di rilievo per l’associazione sportiva di Secondigliano che, nel 2002 grazie al lavoro del Professor Alfredo Galderisi, ottenne la prima e storica promozione, per una squadra di Napoli, nella Campionato di Serie A di Ginnastica Artistica Maschile.

La gioia per la No Limits ha poi raggiunto il suo momento massimo grazie al Campionato Individuale LD J3, uno dei livelli tecnici più complessi del programma Silver, con la proclamazione di Sara Bianco Campionessa Italiana alla Specialità ad attrezzi di Parallele e Volteggio 🥇🥇🇮🇹 Un risultato frutto del lavoro dei tecnici Enrico Varriale, Fabrizio Galderisi e Andrea Franco, visibilmente emozionati durante le premiazioni.

Risultati sportivi che non sorprendono gli appassionati del settore, vista la stoffa e la caratura della “A.S.D No Limits”.

La società è gestita da Mariateresa Amato, la quale ricopre l’incarico di presidente della stessa, e sul piano tecnico è gestita Enrico Varriale, Fabrizio Galderisi, Andrea Franco, Mariachiara Palermo, Simone Siena e Daniela Capasso.

Supervisione speciale da parte del Professor Alfredo Galderisi, il quale, con la “No Limits” ha ottenuto il primo ingresso, per una società napoletana, nella serie A nell’anno 2002, facendo registrare già all’epoca numerosi successi in diverse categorie.

La società è stata insignita di tre benemerenze negli anni 1996,2002,2015 ed inoltre vanta anche una stella al merito sportivo ottenuta nel dicembre del 2009.

Vittorie che danno luce e speranza al quartiere Secondigliano, il quale per lungo tempo è stato citato solo per le sue ombre e per le sue sconfitte.

La società ha dimostrato che il quartiere vale ma soprattutto è vivo, con questi successi riesce a rispondere nel migliore dei modi a chi, per lunghi anni, aveva solo fatto notare le cicatrici che si portava con sé.

Inoltre, la speranza dopo questi risultati è che finalmente la società, grazie ai suoi meriti, possa essere assegnata definitivamente all’impianto comunale sito sul corso Secondigliano 292.

Una menzione speciale la merita anche il progetto portato avanti dalla a.s.d, chiamato “Sport di Tutti – Inclusione” di Sport e Salute, che aiuta l’associazione nei percorsi sportivo educativi sul territorio.

Condividi
  • TAG :

Luigi Graziano Di Matteo

Divieto di balneazione: «Inquinamento oltre la norma»
#divietodibalneazione
Divieto di balneazione: «Inquinamento oltre la norma»
Aggredito da un cane in un parco pubblico: morto 34enne
#fareham
Aggredito da un cane in un parco pubblico: morto 34enne