eventi

E’ tutto pronto per Innovation Village a Città della Scienza

E’ tutto pronto per Innovation Village a Città della Scienza

Dopo lo strepitoso successo della sessione autunnale de Innovation Village”, giunta alla settima edizione di Innovation Village,  ritorna il 27 e 28 ottobre presso il Centro Congressi di Città della Scienza, a Napoli il network sull’innovazione di riferimento per il Centro-Sud Italia. Un evento organizzato da Knowledge for Business e promosso da Regione Campania che quest’anno si snoderà su due giorni di conferenze, workshop, talk, gli incontri b2b e r2b del Virtual Brokerage event internazionale e un’area espositiva, per confrontarsi sull’innovazione a 360 gradi tra economia circolare e sostenibilità, industrie culturali, salute e formazione con gli Ordini professionali. Il momento centrale della manifestazione sarà la finale di Innovation Village Award 2022, il premio che valorizza le esperienze di innovazione sostenibile, istituito con ASviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, ed ENEA, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, giunto alla quarta edizione.  Sono 221 i candidati quest’anno, che evidenziano una crescita sensibile (nel 2021 erano stati 178). I progetti arrivano soprattutto da startup (49 per cento) e da tutte le regioni italiane, con prevalenza di Campania (26 per cento), Lombardia (17) e Lazio (10).  IV Award 2022 assegnerà 11 premi e 7 menzioni grazie ai partner del premio. La manifestazione per la prima volta sbarca anche nel metaverso con IV Award Meta Experience, spazio virtuale realizzato in collaborazione con la società Major Bit Innovation attraverso il suo creative hub Visual.it.

Innovation Village sarà anche l’occasione per confrontarsi su temi di grande attualità: con il CNR-IREA verrà approfondito il tema del monitoraggio delle infrastrutture, con Enea quello delle tecnologie dell’idrogeno per la transizione ecologica, l’innovazione protesica con Inail. E poi con Centro Interdipartimentale di Ricerca sui Biomateriali (CRIB) di Università degli Studi di Napoli le biofonderie, ovvero un modello di produzione sostenibile e circolare che si basa non più su paradigmi estrattivi, ma generativi oltre che di riuso e valorizzazione degli scarti. Inoltre, nello spazio di EEN-Enea le imprese potranno beneficiare gratuitamente di un assessment della sostenibilità aziendale. In un’area espositiva e di networking tecnologicamente innovativa, grazie al supporto del partner tecnologico Huawei, saranno presenti tra gli altri i tanti progetti finanziati dalla Regione Campania, il Distretto Aerospaziale della Campania, il Distretto Stress, il competence centre Meditech, Giffoni Innovation Hub e il Progetto Campania Advanced Manufacturing (CAM). Non mancherà un racconto dell’esperienza che ha unito Innovation Village e Procida capitale italiana della cultura 2022, dagli “Esercizi sul futuro, per promuovere e migliorare la conservazione e gestione del patrimonio culturale dell’isola di Procida. Dialoghi su contemporaneità e antropocene”, fino a Procida Hac(K)ultura e al premio per innovatori “La Cultura non Isola”. Infatti, i partecipanti avranno modo di approcciare in maniera profonda il legame tra luoghi, cultura, ambiente e le spinte di trasformazione in atto nell’ecosistema locale, con una visione d’insieme attenta a salvaguardare il patrimonio materiale e immateriale dell’isola, delle isole in generale e creare un valore aggiunto per Procida.

Con l’ Augurio della Rai Fiction inizia la prima Edizione del Napoli Cinema Festival
#auguri#rai#fiction#prima#edizione#napoli#cinema#festival
Con l’ Augurio della Rai Fiction inizia la prima Edizione del Napoli Cinema Festival
La prima al Teatro della Scala:Mattarella e Meloni i più applauditi
#primascala
La prima al Teatro della Scala:Mattarella e Meloni i più applauditi