Varriale, parla l’ex compagna: “Ogni volta che suonava il citofono sentivo le sue mani intorno al collo”

sei in  Cronaca

3 giorni fa - 24 Novembre 2021

La denuncia della donna stalkerizzata,
e aggredita dal conduttore tv.

“La velocità con cui si è attivato il codice rosso non basta.

Ho aspettato due mesi prima di essere protetta”

“Solo adesso ho ricominciato a dormire.

Tra la denuncia ,e il divieto di avvicinamento ,sono trascorsi due mesi.

Intanto ,io avevo paura ,anche quando ero chiusa dentro casa, ho capito cosa significa avere attacchi di panico, sono dimagrita cinque chili.

Ho seguito i consigli della polizia,
ho memorizzato chiamate e messaggi, senza bloccarlo.

Ma ogni volta che provava a contattarmi mi tornava in mente la sua mano sul mio collo, il suo pollice sul lato della mia gola, la sensazione di essere strozzata”.

La denuncia della donna stalkerizzata e aggredita dal conduttore tv.

Varriale, parla l’ex compagna: “Ogni volta che suonava il citofono sentivo le sue mani intorno al collo”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST primo piano