Variante Omicron, test per passeggeri sul volo del contagiato. Speranza: “No nuove misure” . Dal Sudafrica: “Sintomi lievi”

sei in  Attualità

2 mesi fa - 28 Novembre 2021

Tracciamento per chi era a bordo dell’aereo atterrato a Fiumicino.

A Caserta, in isolamento precauzionale, le due classi dei figli del manager campano , risultato positivo alla variante.

Dopo la conferma del primo caso di variante Omicron in Italia, sono scattati test ,e tracciamenti,
per i 113 passeggeri a bordo sul volo.

Proveniente dal Sudafrica e atterrato a Fiumicino l’11 novembre,
sul quale viaggiava il dipendente dell’Eni ,risultato contagiato.

In isolamento precauzionale a Caserta le classi dei due figli dell’uomo.

Il ministro Speranza: “Non sono previste nuove misure”.

Angelique Coetzee, presidente della Associazione dei medici del Sudafrica: “La variante dà sintomi lievi”.

A Fiumicino monitorati passeggeri da aree rischio

Monitoraggio dei passeggeri ,
che arrivano all’aeroporto Fiumicino,
da aree a rischio.

Dopo il caso del primo contagiato dalla variante Omicron registrato in Italia.

Nel caso di passeggeri che arrivano da aree a rischio, si apprende da fonti della sicurezza aeroportuale, “le compagnie aree sono tenute a consegnare le liste dei passeggeri e questi vengono prelevati direttamente sottobordo, per essere poi sottoposti ai controlli sanitari di rito”.

Variante Omicron, test per passeggeri sul volo del contagiato. Speranza: “No nuove misure” . Dal Sudafrica: “Sintomi lievi”
TEMI DI QUESTO POST primo piano