Un vero e proprio agguato : picchiata in strada dal suo ex e dalla nuova fidanzata: la coppia accusata di minacce

La lite dopo la quale sarebbero iniziate le botte è avvenuta in strada ad Aragona, nell’Agrigentino
sei in  Cronaca

3 mesi fa - 1 Settembre 2021

Li ha riconosciuti subito,
l’ex fidanzato, e la sua nuova compagna.

Sono stati loro ,ad aggredirla ,
lo scorso 26 agosto ,mentre passeggiava in strada ad Aragona, comune dell’Agrigentino.

I due ,si sono scagliati ,su di lei colpendola con violenza ,tanto ,
da farla finire in ospedale ,
dove è stata medicata , e poi dimessa, con una prognosi di 10 giorni.

Ferite guaribili, le hanno detto i medici.
E con questo referto, la 32enne siciliana ,si è recata dai carabinieri, della Stazione di Aragona ,
per denunciare ,l’aggressione.

I militari, hanno avviato, immediatamente le indagini ,
che hanno portato ,alla denuncia ,
a piede libero alla Procura della Repubblica, per lesioni personali ,
in concorso e minaccia.

L’aggressione dopo una lite nata a causa della precedente relazione tra i due

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, grazie anche al racconto della vittima.

L’uomo, un 32enne, residente ad Aragona, e la sua attuale compagna, una donna ,
di 23 anni, di nazionalità marocchina, avrebbero aggredito ,la 32enne ,
casalinga e residente ,nello stesso comune ,al culmine di una lite ,
avvenuta in strada.

La lite pare ,sia scaturita ,
per vecchi rancori, legati alla pregressa relazione sentimentale ,
tra la denunciante ,ed il ragazzo.

I due, dovranno rispondere ,
delle ipotesi di reato ,di lesioni personali, in concorso e minaccia.

I carabinieri di Aragona ,in via cautelativa ,hanno proceduto ,
anche al temporaneo ritiro ,
delle armi ,legalmente detenute dall’uomo.

Alla donna, che si è rivolta all’ospedale di Agrigento ,prima e poi ai militari, per la denuncia ,
sono state riscontrate lesioni ,
giudicate guaribili in 10 giorni,
come refertato di sanitari.

Un vero e proprio agguato : picchiata in strada dal suo ex e dalla nuova fidanzata: la coppia accusata di minacce
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST aggressione donna primo piano violenza