Un impatto devastante contro un albero e per Diana, 27 anni, non c’è stato niente da fare

Perde il controllo dell’auto e si schianta su un albero: Diana muore a 27 anni
sei in  Cronaca

1 mese fa - 16 Settembre 2021

Un impatto devastante contro un albero e per Diana, 27 anni, non c’è stato niente da fare

Una ragazza di 27 anni di Subbiano,
in provincia di Arezzo, Diana Cuseri,
ha perso la vita ,in un incidente stradale.

È successo alle prime ore di questa mattina sulla E78, la Pesaro Grosseto.

L’auto è finita fuori strada ,
andando a sbattere contro un albero.

Erano circa le 6.00 del mattino ,
quando la 27enne, Diana Cuseri,
ha perso il controllo della sua automobile, una Fiat Punto, e uscendo fuori carreggiata , è andata a sbattere contro un albero.

La ragazza, era residente a Subbiano,
ma domiciliata a Foiano della Chiana, dove conviveva con il compagno. 

Procedeva in direzione Arezzo, sulla E78, strada conosciuta anche come “Due Mari”, collegando Grosseto a Pesaro.

Lo schianto è avvenuto ,nel tratto ,
tra Pieve al Toppo, e Ripa di Olmo ,
per cause ancora da accertare.

L’impatto, è stato talmente violento ,
che l’utilitaria della giovane ,
è andata completamente distrutta ,
e il motore è stato ritrovato molto distante, dal luogo dell’incidente.

La dinamica del sinistro ,è ancora
al vaglio della Polizia.

Certo è che l’automobile ,
sia andata fuori strada, andando a sbattere su un albero, ad alto fusto, fortunatamente senza coinvolgere altri mezzi.

Sono intervenuti la municipale e la Polizia di Stato.

Gli operatori sanitari del 118 ,
di Arezzo, giunti sul luogo dell’incidente con ambulanza e automedica.

Hanno provato a rianimare la 27enne,
ma non c’è stato niente da fare.

La ragazza ha riportato gravi traumi,
ed è morta sul posto.

Vigili del fuoco e Polizia Stradale hanno provveduto ,alla chiusura ,
del tratto stradale coinvolto nell’incidente, provocando rallentamenti del traffico in direzione Arezzo, ore circa quattro ore.

La viabilità è stata ripristinata regolarmente alle 10.00.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST incidente primo piano