Un bambino di 10 anni sbranato da un pitbull, agenti sparano al cane ma non salvano la vita del piccolo: arrestata la proprietaria

sei in  Cronaca

3 settimane fa - 11 Novembre 2021

Una terribile tragedia, consumata in pochissimi istanti.

Un bambino di dieci anni, Jack Lis,
è morto vicino a Caerphilly,
nel Galles, sbranato da un cane.

Il piccolo, è stato aggredito
mentre era da un amico.

E come riportato da Sky News,
la padrona, una 28enne, è stata tratta in arresto ,per non aver saputo controllare adeguatamente ,
un cane pericoloso.

Drammatica la ricostruzione della tragedia.

Jack si trovava a casa di un amico, suo vicino di casa.

I due stavano giocando in giardino quando improvvisamente Beast, questo il nome del pitbull, sfuggito al controllo della padrona.

Si è avventato sul bambino, e ha iniziato a sbranarlo fino ad ucciderlo.

Inutili sono state sia le grida dell’amico, sia l’intervento della polizia che si trovava a poca distanza, che è giunta sul posto.

E ha sparato all’animale ,quando però per Jack non c’era più nulla da fare.

Un bambino di 10 anni sbranato da un pitbull, agenti sparano al cane ma non salvano la vita del piccolo: arrestata la proprietaria
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST primo piano