Ultim’ora : clamorosa svolta nel giallo della scomparsa di Peter Neumair e Laura Perselli: figlio accusato di omicidio.

Il suo racconto non convince del tutto gli inquirenti. Sequestrata la casa dei coniugi
di jennifer pagano
4 mesi fa
19 Gennaio 2021
Ultim’ora : clamorosa svolta nel giallo della scomparsa di Peter Neumair e Laura Perselli: figlio accusato di omicidio.

Clamorosa svolta nel caso della scomparsa dei coniugi Peter Neumair e Laura Perselli.

Scomparsi nel nulla il tardo pomeriggio del 4 gennaio dopo essere usciti dalla loro casa di Bolzano.

Il figlio Benno, istruttore di fitness, è accusato di omicidio e occultamento di cadavere.
I corpi sarebbero stati sepolti in giardino.

I coniugi bolzanini Peter Neumair e Laura Perselli, scomparsi nel nella da due settimane, sarebbero stati uccisi.

A commettere l’omicidio potrebbe essere stato il figlio Benno.
La clamorosa svolta nel caso è arrivata nelle ultime ore ed era stata annunciata ieri stesso dagli inquirenti.

Gli investigatori hanno sempre più sospetti sul figlio Benno.
Il racconto dell’uomo non avrebbe ancora convinto del tutto chi sta cercando di fare chiarezza su un vero e proprio giallo.

Stando agli elementi raccolti dagli investigatori, Benno Neumair aveva ricevuto diverse lamentele anche nella scuola dove lavora, le von Aufschneiter.

Un gruppo di genitori aveva chiesto la sua rimozione come insegnante.

Gli inquirenti hanno posto sotto sequestro la villa e inscritto il figlio nel registro degli indagati con le accuse di omicidio e occultamento di cadavere.

Gli agenti della Polizia Scientifica hanno passato al setaccio il giardino dell’abitazione ed è lì che i corpi potrebbero essere stati nascosti, anche se maggiori conferme arriveranno solo nelle prossime ore.

La grande villa racchiude, almeno per ora, l’unica certezza di questa vicenda: da lì, i coniugi sono usciti prima di scomparire.

Sono usciti a piedi: Peter con il cellulare in tasca, Laura con il cellulare e la borsa.
Da allora i coniugi sono scomparsi nel nulla.