Travolta da un furgone mentre sale in auto: morta la dottoressa 49enne Valeria Porcaro

sei in  Cronaca

1 mese fa - 17 Dicembre 2021

È Valeria Porcaro, la vittima dell’incidente ,che è avvenuto ieri sera, giovedì 16 dicembre, a Varese.

La 49enne viveva a Brinzio,
ed era nota all’intero paese perché medico allergologo.

La donna è stata travolta e uccisa,
da un furgone mentre stava salendo
sulla sua auto.

Inutili i tentativi di soccorrerla:
è morta dopo essere stata ricoverata,
in ospedale.

La vicenda ha sconvolto l’intera comunità.

Sull’incidente indagano le forze dell’ordine.

Porcaro, originaria di Napoli,
lavorava anche in Svizzera.

Di lei, il sindaco Roberto Piccinelli, ha detto di conoscerla ,
per la sua gentilezza e discrezione.

Al giornale, VareseNews, ha rivelato come l’intero paese sia sotto choc.

L’incidente si è verificato in via Monte Rosa, la donna era appena uscito dal poliambulatorio.

È stata investita dal furgone ed è finita sotto il mezzo.

L’azienda regionale, emergenza urgenza della Lombardia (Areu) ,ha inviato
i medici e i paramedici del 118, in codice rosso, a bordo di un’ambulanza.

Il conducente del furgone negativo all’alcol test

I vigili del fuoco ,sono riusciti, quindi a estrarla ,e la donna è stata trasferita in codice rosso all’ospedale di Varese.

I medici hanno tentato di rianimarla,
ma invano.
La 49enne lascia il marito.

La polizia locale di Varese ha sottoposto il conducente del furgone all’alcol test, ma gli esami hanno dato esito negativo.

L’uomo avrebbe , secondo una prima ricostruzione ,travolto la donna in retromarcia.

Alle forze dell’ordine ha raccontato di non aver visto la donna.

Travolta da un furgone mentre sale in auto: morta la dottoressa 49enne Valeria Porcaro
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST primo piano