Sophie Fairall muore a 10 anni per un cancro, ma esaudisce il suo ultimo desiderio: cucinare con lo chef Gordon Ramsay

I genitori " Ma per noi la qualità della vita era più importante della poca vita che avrebbe ancora potuto vivere"
sei in  Cronaca

2 mesi fa - 22 Settembre 2021

L’ha uccisa, una rara forma ,di cancro: il rabdomiosarcoma ,che colpisce i tessuti molli.

Sophie, 10 anni, ha combattuto,
fino all’ultimo ,ma non ce l’ha fatta.

È riuscita, però a vedere esauditi ,
tutti i suoi desideri, in particolare quello ,di cucinare ,con il famoso ,
chef Gordon Ramsay ,e di visitare ,
il set del programma ,This Morning.

Dopo un anno di malattia, il tumore ,
ha avuto il sopravvento ,sulla piccola, tanto da far decidere ,agli stessi genitori disperati, di interrompere ,
le pesanti cure mediche.

Per consentire alla figlia ,
di avere una «migliore qualità
della vita».

Sophie Fairall, di Stubbington, Hampshire, ha saputo ,di avere
la rara e terribile malattia
nel settembre del 2020.

E nonostante si sia sottoposta coraggiosamente ,a diversi ,
interventi chirurgici, chemioterapia ,
e radioterapia, il cancro si è manifestato ,in maniera ancora ,
più violenta a giugno di quest’anno.

Portando la famiglia ,a decidere
di smettere le cure, e di dedicarsi,
a esaudire gli ultimi desideri della ragazzina.

Tra questi, la possibilità ,di cucinare, con lo chef televisivo Gordon Ramsey ,
e di partecipare allo show televisivo This Morning.

La morte di Sophie ,è stata comunicata, sui social dalla madre:

«Ho il cuore spezzato , ha scritto ,
la donna , non riesco a descrivere ,
il dolore, tutto quello, che posso dire, è che ,è la cosa più dolorosa ,
che abbia mai provato.

Una parte di me è morta oggi ,
e non sarò mai più la stessa».

Negli ultimi mesi, Sophie ,
si è divertita ,a cucinare
con lo chef televisivo ,
a sfilare in passerella ,con Gok Wan ,
in This Morning e ha anche attirato l’attenzione, della squadra di calcio inglese.

Era la ragazzina più bella, divertente, premurosa e più forte di sempre.
E non avremmo mai pensato ,
che una bambina di 10 anni, potesse avere un impatto ,così grande ,
su così tante persone.

Sembra tutto surreale ,e anche se sapevo che stava morendo, non riesco ancora ,
a credere che se ne sia andata».

Durante la sua coraggiosa battaglia, Sophie, ha ricevuto ,messaggi di sostegno, anche dai presentatori televisivi, Ant e Dec della squadra ,
di calcio inglese, con Jack Grealish ,
che la esortava a «continuare a essere la ragazzina forte che sei», e Mason Mount che lodava il suo «incredibile coraggio».

I medici hanno scoperto il tumore nell’addome, il 95% del quale ,
è stato rimosso ,durante un’operazione di sette ore.

Ma dopo nove mesi di cure, compresa la chemioterapia, Sophie ,ha avuto ,
una ricaduta ,e i medici hanno detto alla famiglia ,che non c’era
più niente da fare.

Quando la bambina è stata ospite a This Morning a luglio, ha detto ai presentatori, Ruth Langsford ed Eamonn Holmes, di aver già passato del tempo a curare animali esotici a Chessington e di aver persino incontrato il suo chef preferito Gordon Ramsay.

Un momento veramente commovente.

Nei giorni successivi la mamma Charlotte, ha spiegato ,che ,
la famiglia aveva deciso ,
di non far fare più chemioterapia
a Sophie perché soffriva ,
ancora di più.

«Non è facile prendere una decisione simile, quando già si sa quali saranno le conseguenze dell’interruzione del trattamento.

Ma per noi la qualità della vita era più importante della poca vita che avrebbe ancora potuto vivere».

Sophie Fairall muore a 10 anni per un cancro, ma esaudisce il suo ultimo desiderio: cucinare con lo chef Gordon Ramsay
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST primo piano