Scomparso in bici ad Orta di Atella: trovato morto Antonio Liguori, la famiglia si era rivolta a Chi l’ha visto

sei in  Cronaca nera

2 settimane fa - 10 Maggio 2022

Nel tardo pomeriggio di lunedì 9 maggio Antonio Liguori è stato trovato morto nella campagna di Orta di Atella, in provincia di Caserta.

È stata ritrovata la bici dell’85enne, di cui si erano perse le tracce sette giorni prima (2 maggio).

Intorno alle 18:30 ,e le indagini
si sono immediatamente intensificate nella zona in cui è stato rinvenuto il veicolo e quanto aveva acquistato prima di perdersi.

Poco dopo alcuni contadini hanno rinvenuto il corpo dell’anziano che potrebbe aver accusato un malore dopo aver trascorso diverse ore lontano da casa.

Il corpo dell’85enne trovato nella campagna di Orta di Atella

Della vicenda di Antonio Liguor,
si era occupata anche la trasmissione Chi l’ha visto durante la puntata del 4 maggio.

“Aiutateci a ritrovare nonno”,
aveva scritto la nipote, Martina,
che l’aveva filmato prima la scomparsa.

“Ero in auto con mia sorella e gli ho fatto un video mentre lui usciva in bicicletta perché noi gli chiedevamo di non uscire il pomeriggio e lui puntualmente lo faceva”.

L’appello a Chi l’ha visto, Antonio Liguori era uscito per acquistare un fertilizzante

La figlia, Franca Liguori, che viveva con l’anziano, aveva raccontato che il genitore era uscito per acquistare il fertilizzante per il suo orticello intorno alle 13.

Sappiamo che si è fermato al bar per acquistare dei biscotti ma il fertilizzante pare non l’abbia preso” hanno aggiunto i congiunti che poi hanno riferito che era stato avvistato vicino all’asse mediano.

“Probabilmente ha perso l’orientamento, era disorientato e non è riuscito a ritrovare la strada”.

Tra le segnalazioni anche uno nei pressi dell’ospedale di Frattamaggiore e quelle di alcuni automobilisti nei pressi degli svincoli della Nola-Villa Literno.

Scomparso in bici ad Orta di Atella: trovato morto Antonio Liguori, la famiglia si era rivolta a Chi l’ha visto
TEMI DI QUESTO POST chi l'ha visto cronaca primo piano