Saman Abbas, il triste annuncio sul suo corpo è appena arrivato

sei in  Cronaca nera

1 mese fa - 15 Dicembre 2021

Si parla ,anche, di “due donne di etnie diverse”, ma ben radicate nella nostra provincia.

Nella seduta speciale che l’Assemblea legislativa della Regione ha convocato ieri sulla violenza contro le donne.

Da Reggio le loro storie tragiche hanno scosso l’Italia.

Di loro parla Lucia Musti, sostituto procuratore generale della Corte d’Appello a Bologna:

“Saman Abbas e Juana Cecilia Hazana Loayza: della prima non abbiamo ancora trovato il corpo ,e forse non lo troveremo mai, o magari lo troveremo
tra anni e anni”.

La ragazza pakistana è sparita da Novellara.

La Procura ,ritiene che sia stata eliminata dai familiari perché si era opposta alle nozze combinate.

Juana Cecilia, di origine peruviana,
è stata uccisa vicino alla sua casa di Reggio .

Secondo gli investigatori, anche violentata, dal suo ex fidanzato, stalker recidivo ,che non aveva accettato, la fine della loro relazione.

Saman, di cui non si hanno notizie dal primo maggio, e Juana Cecilia.

Vengono così iscritte nel triste elenco dei femminicidi: da gennaio a oggi 109 in Italia, di cui 13 in regione.

Il sindaco Luca Vecchi, presidente dell’Anci regionale, ha confermato che anche in Sala del Tricolore si farà una seduta sullo stesso tema.

Di fronte a un grave fatto, si cercano sul piano politico e mediatico i responsabili nell’applicazione delle norme e degli strumenti.

Un magistrato, un assistente sociale o le forze dell’ordine.

C’è invece una palese inadeguatezza, almeno parziale, di tanti strumenti normativi già esistenti.

Non è solo questione di pene più severe, ma di fondamentale prevenzione”.

Saman Abbas, il triste annuncio sul suo corpo è appena arrivato
TEMI DI QUESTO POST primo piano