Ritrovati i resti di due sorelline dopo 6 anni: arrestate mamma e la sua giovane fidanzata

Il caso, che sta scioccando gli abitanti della zona, è tutt'ora un giallo da risolvere.
sei in  Cronaca nera

4 settimane fa - 10 Novembre 2021

I resti ,di due sorelle ,scomparse da sei anni nelle zone rurali,
della Pennsylvania (stato nel Nord-est degli Stati Uniti), sono stati trovati qualche giorno fa.

Jasman e Nicole Snyder , che ora avrebbero rispettivamente otto ,
e 11 anni , erano sparite ,nel nulla
nel dicembre del 2015.

Le autorità locali riferiscono che la loro madre, Mary Sue Snyder, è stata arrestata nella contea di Clinton.

I corpi delle due ragazze ,sono stati trovati vicino a una roulotte.

In cui la signora Snyder ,viveva con la sua compagna di 26 anni, Echo Butler,
e suo figlio Jesse , di sette anni.

Anche la Butler ,è stata incarcerata senza cauzione ,e Jesse affidato
alla custodia dei servizi sociali.

I quali hanno avviato ,un’indagine
sul benessere del piccolo ,dopo aver scoperto ,che ancora non era in grado
di utilizzare il bagno ,né era iscritto a scuola.

È stato proprio durante questa indagine, che sono cominciati a sorgere, i primi dubbi sulla scomparsa ,di Jasman e Nicole.

La polizia ha saputo dalla Snyder, che le bimbe vivevano da qualche tempo,
con un suo amico, che avrebbe fatto loro da maestro.

Anche in questo caso, dunque,
s’è scoperto che le ragazze ,
non erano iscritte a scuola.

E che avevano visto l’ultima volta un personale medico, o giudiziario nel 2015.

Il caso, che sta scioccando gli abitanti della zona, è tutt’ora un giallo da risolvere.

In foto la madre con la sua compagna

Ritrovati i resti di due sorelline dopo 6 anni: arrestate mamma e la sua giovane fidanzata
TEMI DI QUESTO POST cronaca primo piano