Picchia la madre con un bastone: «Dammi i soldi o uccido il cane». Arrestata ragazza di 23 anni

sei in  Cronaca

3 settimane fa - 3 Gennaio 2022

Ha picchiato senza pietà la mamma, minacciando di ammazzarle il cane,
al quale è affezionatissima.

Nel tentativo di estorcerle denaro per acquistare droga.

Una scena di violenza domestica purtroppo ricorrente, che ieri ,
si è conclusa con l’arresto di una ragazza di appena 23 anni, non nuova a imprese del genere.

Decisivo, per la salvezza della vittima, che comunque in ospedale ha avuto sette giorni di prognosi per le ferite riportate.

È bstato l’allarme lanciato da una vicina, allarmata dalle urla provenienti dall’appartamento al piano terra della sua palazzina, nel cuore di Villa del fuoco.

La ragazza, che da tempo ha lasciato la casa di famiglia, e vive dove capita,
ha fatto irruzione da una finestra.

La stessa che in un precedente raid aveva danneggiato.

Con un bastone ha preso a colpire la madre, che si è rifiutata di consegnare la somma richiesta.

Non paga, ha colpito anche il cane minacciando di ucciderlo.

In pochi minuti, per fortuna, nella casa è arrivata anche una volante della polizia.

Per la ragazza è scattato l’arresto in flagranza per tentata estorsione, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia, denunciandola anche per maltrattamento di animali.

Oggi comparirà davanti al magistrato.

Picchia la madre con un bastone: «Dammi i soldi o uccido il cane». Arrestata ragazza di 23 anni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST cronaca primo piano