Orrore in Francia, scoperti i corpi di 3 neonati in un garage. I resti in un armadio chiuso a chiave

I corpi erano in avanzato stato di decomposizione e a trovarli è stato il proprietario di casa: “
sei in  Esteri

3 mesi fa - 26 Agosto 2021

Sono tre , i neonati ritrovati all’interno di un garage, di un’abitazione a Mezeray ,nel dipartimento francese ,
della Sarthe.

I loro corpi, ormai in avanzato,
stato di decomposizione, erano chiusi all’interno ,di tre sacchetti ,
di plastica ,distinti ,riposti all’interno ,di un armadietto ,
chiuso a chiave.

Una scena ,raccapricciante ,
dinanzi alla quale ,si è trovato ,
il proprietario ,di quel garage .

Il quale , dopo la morte ,
della moglie avvenuta , qualche settimana fa ,si è recato ,
nella loro casa di Mezeray ,
e ha fatto la drammatica scoperta.

Secondo quanto riportato dalla stampa locale, l’uomo , ha immediatamente allertato, le forze dell’ordine ,
che sono giunte sul posto.

Hanno constatato ,la presenza ,
di quei resti umani ,
all’interno del garage.

Non è chiaro, visto l’avanzato ,
stato di decomposizione ,
in cui sono stati trovati, se si tratti di feti ,o di neonati ,ma ,sembra,
che la morte, non risalga ,
allo stesso periodo.

È probabile dunque ,che ,siano morti ,
in tre momenti diversi ,e che,
i corpi siano stati, poi posti,
in quel capannone ,di volta in volta.

Il proprietario di casa ,ha raccontato di aver deciso di mettere ordine,
in quel garage, dopo la morte ,
della moglie, deceduta, per un cancro
lo scorso 10 agosto.

Un pomeriggio, ha notato ,
la presenza di quell’armadio,
chiuso a chiave ,e ha deciso ,
di forzare la serratura per aprirlo.

È in quel momento ,che si è ritrovato dinanzi ,ai corpi ,dei tre neonati avvolti ,in alcuni indumenti ,
e rinchiusi nei sacchetti.

Nelle borse, erano presenti,
anche due coltelli da cucina.

I due, che non hanno figli, sono incensurati, e in attesa ,
dell’autopsia sui corpi , la gendarmeria non esclude, alcuna pista.

Orrore in Francia, scoperti i corpi di 3 neonati in un garage. I resti in un armadio chiuso a chiave
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Esteri Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST