Morena muore di Covid a 29 anni: non era vaccinata. Il contagio dopo il parto

sei in  Cronaca

1 mese fa - 20 Dicembre 2021

Morena Di Rauso ,una giovane mamma
di Sparanise (Caserta), è morta di Covid a 29 anni.

La donna aveva partorito ,lo scorso 19 novembre, all’ospedale di Sessa Aurunca.

Dove ha scoperto ,dopo avere dato alla luce una bimba, di essere positiva al Covid.

In seguito è stata trasferita al Covid Hospital di Maddaloni.

Ma con il passare delle settimane,
le sue condizioni sono peggiorate,
fino al coma e al decesso.

La giovane non era vaccinata.

Caserta, Morena morta di Covid a 29 anni: aveva appena partorito

A darne annuncio, su Facebook il sindaco del vicino comune di Calvi Risorta, Giovanni Lombardi, medico anestesista al Monaldi di Napoli.

Il decesso risale a ieri mattina.

«La morte di una giovanissima madre,
che ha appena dato alla luce una piccola, scrive Lombardi ,è qualcosa
che la nostra mente non è in grado di accettare.

Il Covid non fa distinzioni.

La comunità di Calvi Risorta si unisce, affranta, all’immenso dolore della famiglia di Morena e dell’intera comunità di Sparanise che oggi,
a causa del Covid, piange la sua vittima più giovane».

Morena muore di Covid a 29 anni: non era vaccinata. Il contagio dopo il parto
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST primo piano