Meteo : Caldo senza tregua ancora per tanti giorni. Ecco le aree dove si soffrirà di più

In questi ultimi giorni i termometri sono già saliti verso gli estremi più alti della colonnina di mercurio e nei prossimi giorni le cose potrebbe addirittura peggiorare.
di  Jennifer Pagano
2 mesi fa - 1 Agosto 2021

Anche nei prossimi giorni,
alcune regioni del nostro Paese,
dovranno fare i conti, con un tipo di caldo, a tratti assurdo che pare, inoltre voler durare per parecchio tempo.

Tutto merito o colpa, a seconda dei punti di vista, dell’ormai famigerato anticiclone sub-tropicale, che come ben sappiamo, viste le sue origini, è responsabile delle più forti fiammate africane, che spesso colpiscono il nostro Paese.

In questi ultimi giorni i termometri, sono già saliti verso gli estremi,
più alti della colonnina di mercurio,
e nei prossimi giorni, le cose potrebbe addirittura peggiorare.

Fatta eccezione per qualche piccola pausa, peraltro non per tutti, l’alta pressione africana pare infatti abbia tutte le intenzioni di proseguire a dispensare un’assurda calura, ad oltranza.

Ma quali saranno le aree dove si soffrirà di più?

Chi ha seguito con attenzione l’andamento del quadro meteo-climatico, di questo periodo estivo, si sarà ben accorto come il nostro Paese sia stato spesso diviso in due.

Il Nord e marginalmente alcune aree del Centro, sono state più volte colpite da fasi temporalesche, e dunque da un clima meno bollente.

Dalla parte opposta invece, il Sud dove l’anticiclone africano, è sempre riuscito a dare il meglio di se, avvolgendo tutte le regioni, con il suo carico di rovente stabilità.

Questo scenario si ripeterà anche nei prossimi giorni.

Anzi, a dir il vero con l’inizio della nuova settimana ,le bollenti maglie dell’alta pressione, si faranno più evidenti anche al Centro, nonostante il caldo assurdo colpirà ancora una volta soprattutto il Sud.

Già da Lunedì 2 Agosto, la colonnina di mercurio salirà ulteriormente, specie sulla Sicilia , dove entro Mercoledì 4 si potranno toccare picchi fino a 44/45°C.

Di poco inferiori saranno i valori sul resto del Sud , come in Calabria e in Puglia dove i 41/42°C saranno sicuramente possibili, mentre al Centro, nonostante un nuovo e generale aumento, i valori si manterranno sicuramente più umani, e prossimi al massimo ai 32-33°come a Roma e Firenze.

Un’atmosfera, decisamente meno calda,
si registrerà ,invece ,al Nord con la colonnina di mercurio ,che non riuscirà a superare la soglia dei 30°C, almeno fino a mercoledì’.

Solo in seguito , mentre l’estrema calura proseguirà senza sosta su tutto il Sud, anche al Centro-Nord i termometri saranno destinati un po’ a salire.

Meteo : Caldo senza tregua ancora per tanti giorni. Ecco le aree dove si soffrirà di più
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Meteo Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST meteo ondata di caldo primo piano