Interviene per difendere un’amica dalle molestie del branco: artista di strada viene aggredito e picchiato brutalmente

Palermo. Sul suo profilo Facebook, la vittima mostra i segni di una scarpa sulla testa.
sei in  Cronaca

3 mesi fa - 22 Agosto 2021

Avevano preso di mira,una sua amica,
con molestie mirate ,e parolacce.

Il musicista di strada ,
Hotze Convalis non è rimasto ,
a guardare ed è immediatamente intervenuto per difenderla.

Ha cercato di allontanare il gruppo di molestatori, ma loro ,lo hanno aggredito brutalmente ,con calci e pugni.

Nelle foto postate sul suo profilo Facebook, l’artista mostra ,
anche impronte di scarpe ,
sulla testa.

Tutto questo ,è accaduto nei pressi della Vicciria, a Palermo, nell’angolo tra via Roma ,e corso Vittorio Emanuele.

Da anni Hotze ,suona da quelle parti.

L’artista di strada olandese,
ha scelto la Sicilia, e in particolare quelle strade di Palermo,
come suo palco personale.

Chiunque frequenti la zona lo conosce ,
o lo ha visto ,almeno una volta suonare.

L’aggressione nei suoi confronti, è stata vissuta dai residenti ,
quasi come un attacco al quartiere.

“Ringrazio i ragazzi che mi hanno salvato e ridato gli occhiali”
scrive nel breve ,post Facebook pubblicato qualche ora dopo l’aggressione.

“Non posso dire niente sull’amica ,
che ho difeso ,aggiunge .

Ero convinto che non sarebbe successo niente”.

Invece il suo pronto intervento ,
ha spinto il gruppo di ragazzi ,
ad aggredirlo, con incredibile ferocia.

Al termine della sua giornata,
Hotze, aveva deciso di raggiungere l’amica ,per bere qualcosa insieme.

A quel punto, i giovani hanno molestato verbalmente la ragazza ,
fino a quando l’artista ,
non ha reagito in sua difesa.

“Sono stato sorpreso alle spalle, racconta , e mi hanno buttato a terra.

Mi hanno strappato i jeans, hanno iniziato a prendermi a calci in faccia.
Un comportamento ,
da vigliacchi e mafiosi”.

Il cantante di strada ,
è stato fortunatamente salvato ,
da un gruppo di turisti,
che ha messo in fuga il branco.

Il gruppo ,non è ancora stato individuato ,e per il momento
l’artista olandese, ha deciso ,
di non sporgere denuncia alla polizia.

Interviene per difendere un’amica dalle molestie del branco: artista di strada viene aggredito e picchiato brutalmente
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST