Il cuore di Giorgia smette di battere, vittima dell’incidente di Rivoli come la mamma

La studentessa di Rivalta era a bordo di una delle auto colpite da un’Audi arrivata ai 100 all’ora nella rotonda di Rivoli
sei in  Cronaca

3 mesi fa - 2 Settembre 2021

Anche ,Giorgia Racca ,
non ce l’ha fatta.

Aveva 15 anni ,la figlia ,
di Maria Assunta Centonze,
la pettinatrice rivaltese.

Morta ieri mattina a seguito dell’incidente, avvenuto a Rivoli.

Anche per lei ,lo stesso tragico destino.

La ragazza è deceduta ,nel pomeriggio ,
di oggi all’ospedale Cto,
dove era ricoverata ,da ieri mattina ,
in gravissime condizioni.

Aveva riportato un politrauma,
con trauma cranico-cervicale,
toracico e addominale.

Le sue condizioni, si sono aggravate ,
ora dopo ora, fino ad oggi ,quando,
i medici ,hanno constatato ,
la morte cerebrale ,
della giovane.

Il sinistro poco ,dopo le 7,30.

Le due donne, viaggiavano,
su una Fiat Panda ,in direzione ,
di Rivoli.

La ragazza, doveva sostenere ,
un esame di riparazione ,
presso il liceo Darwin.

Un’Audi ,che viaggiava ,
a forte velocità ,le ha tamponate,
in prossimità ,della rotonda dell’ospedale.

Il sinistro, ha visto coinvolte ,
altre quattro vetture.

Maria Centonze ,è morta ,
appena arrivata ,
in ospedale.

Il cuore ,della figlia ,
si è fermato alcune ore dopo.

Il conducente dell’Audi, un 57enne ,
anche lui residente a Rivalta,
è indagato ,per omicidio stradale.

Il cuore di Giorgia smette di battere, vittima dell’incidente di Rivoli come la mamma
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST